Seleziona una pagina

Non so quale sia la tradizione nella tua famiglia, ma nella nostra, la notte del seder è un affare di travestimento. Completi e cravatte, vestiti, vestiti nuovi per i ragazzi Shabbes (Shabbat) vestiti che li chiamiamo. Immagina la nostra sorpresa quando un anno siamo arrivati ​​per il seder alla porta dei nostri amici David e Shira Milgrom-Elcott nei nostri abiti eleganti, e ci hanno accolto indossando le lunghe e fluenti vesti dei beduini!

Benvenuto nel nostro seder! esclamarono. Per favore, togliti le scarpe prima di entrare.


Quando è la Pasqua 2022? Scopri tutto sulla vacanza qui.


Ci siamo diligentemente tolti le scarpe ed siamo entrati nella loro casa. Sulla destra, abbiamo visto la sala da pranzo formale, la tavola apparecchiata con porcellane e cristalli fini, apparentemente pronta per gli ospiti del seder. David e Shira, tuttavia, ci hanno condotto oltre la sala da pranzo, in fondo al corridoio e nella loro grande camera familiare. Avremmo dovuto sapere cosa aspettarci dall'abito del deserto indossato dai nostri ospiti, ma non eravamo preparati per la vista di quella stanza.

Drappeggiato dalle travi del soffitto a volta c'erano grandi lenzuola bianche, formando una struttura simile a una tenda che racchiudeva il centro della stanza. Tutti i mobili erano stati portati fuori, tranne alcune poltrone a sacco e cuscini imbottiti sparsi per il pavimento, al centro della tenda, su un tavolino basso, c'era il piatto del seder.

Benvenuti nella nostra casa nel deserto, spiegarono David e Shira. La cerimonia del seder è una simulazione di ciò che è realmente accaduto la prima notte dell'Esodo dall'Egitto, quindi abbiamo deciso di condurre il nostro seder in questa tenda. Per favore, mettetevi comodi, toglietevi cravatte e giacche e sdraiatevi con i vostri bambini sul pavimento.

Bene, puoi immaginare cosa è seguito dopo! In un'esperienza magistralmente guidata e piena di divertimento, le famiglie presenti si sono godute un racconto delizioso e rilassato della storia della Pasqua. Una volta completata la sezione Maggid [narrazione] dell'Haggadah, ci siamo trasferiti nella sala da pranzo per il pasto del seder. Dopo aver aperto la porta ad Elia, siamo tornati alla tenda per completare la cerimonia del seder.

Era un seder bene lo ricordo sempre.

E questo, in una parola, è ciò che il seder è progettato per aiutarci a ricordare la storia dell'Esodo e, cosa più importante, il nostro posto in esso. Dopotutto, le parole più importanti dell'Haggadah sono, Bkhol dor va-dor hayav adam lirot et atzmo kilu hu yatzah mi-Mitzrayim Tutte le persone, in ogni generazione, dovrebbero considerarsi come persone che hanno vissuto l'Esodo dall'Egitto. Il seder è molto più di una lezione di storia; è la nostra rievocazione annuale della liberazione e della continuità del popolo ebraico.

La notte seder è dunque l'esperienza educativa familiare per eccellenza. I rabbini che ne hanno creato la struttura e il contenuto sono stati brillanti educatori familiari, che hanno riempito la cerimonia con una serie di metodi multisensoriali per trasmettere i messaggi della serata. Il seder è pieno di cibi simbolici, rituali elaborati, parole e canti e, soprattutto, domande progettate per interessare anche il più piccolo dei bambini.

Sebbene il seder sia l'unica celebrazione ebraica dell'anno più osservata nelle famiglie ebree nordamericane, molti di noi basano la nostra condotta del seder su un modello che conoscevamo da bambini, ogni persona, a turno, legge un paragrafo dell'Haggadah. In alcune famiglie questa è considerata un'esperienza partecipativa. Potrebbe esserlo, ma è poco coinvolgente.

Quando ho intervistato le famiglie per The Art of Jewish Living: The Passover Seder , ho imparato che la ricerca di idee creative per la celebrazione del seder è infinita. Quindi, ecco 10 suggerimenti su come ravvivare l'esperienza del seder della tua famiglia quest'anno.

10 consigli per ravvivare il tuo seder

1) Dai i compiti.

Quando la famiglia Weber invita la famiglia Wolfson per il seder, ci viene chiesto di preparare una presentazione su alcuni aspetti della cerimonia del seder. La presentazione potrebbe essere una semplice spiegazione di ciò che l'Haggadah sta cercando di dire. Ma, nel corso degli anni, le nostre presentazioni sono state fatte anche come una commedia, una canzone e un decollo in uno spettacolo di giochi. Non tutti nella tua famiglia potrebbero essere in grado di farlo, ma non c'è modo migliore per incoraggiare la partecipazione al seder che chiedere alle persone di preparare in anticipo qualcosa da portare in tavola.

2) Acquista tempo.

La cerimonia del seder della mia giovinezza non è mai durata più di 20 minuti. Ecco quanto tempo ci è voluto per dire Kiddush (la benedizione sul vino), do Karpas (l'ortaggio primaverile), rompere la matzah e litigare su chi fosse il nipote più giovane che potesse dire il Mah Nishtanah [le quattro domande]. Dopo pochi minuti di lettura di un paragrafo a turno, mio ​​zio Morton poneva la famigerata quinta domanda, quando mangiamo? Fine della cerimonia.

Un modo per guadagnare tempo da dedicare al racconto della storia è offrire ai tuoi ospiti qualcosa da sgranocchiare tra le verdure di Karpas e il pasto. Mia moglie Susie, molto creativa, prepara spesso un centrotavola commestibile. Lei e i bambini affettano il jicama molto sottile e con stampini per biscotti ebrei, stampano le stelle di David di jicama, i rotoli della Torah e le tazze Kiddush. Appoggia le forme all'estremità degli spiedini di shish kabob di bambù e le inserisce in una testa di cavolo rosso posta in un cesto di vimini. Aggiunge colore al display tagliando fiorette di peperone verde e rosso, carote, sedano e altre verdure e mettendole su spiedini e nel cavolo. Il risultato è uno spettacolare bouquet di verdure che utilizziamo come centrotavola sulla tavola del seder.

Dopo il Karpas, invitiamo i nostri ospiti ad allestire il centrotavola togliendo gli spiedini dal cavolo cappuccio e immergendo le verdure nei piattini dei condimenti per insalata disposti intorno alla tavola. Le nostre amiche Gail e Shelly Dorph guadagnano tempo usando i carciofi per i Karpa invece del prezzemolo. Quindi immergono le foglie di carciofo nei condimenti per rosicchiare fino a quando il pasto non è servito.

3) Racconta la storia.

Il fulcro dell'esperienza del seder è il racconto della storia dell'Esodo dall'Egitto. Il testo tradizionale dell'Haggadah contiene quattro diversi racconti della storia, ognuno dei quali inizia con una domanda (Mah Nishtanah, le domande dei Quattro Bambini, Tzei u-lmad e Rabban Gamliels), una risposta e una lode a Dio. Pensa a modi per raccontare la storia che integrano l'Haggadah. Un anno siamo stati invitati a un seder dove la famiglia ospitante ha messo su una scenetta. Questo gioco di 10 minuti può essere scaricato gratuitamente su Haggadot.com. (Devi registrarti, ma è gratuito e veloce.) Stan Beiners Sedra Scenes è un'altra buona fonte. (Per coloro che cercano un'opzione umoristica, dai un'occhiata a Parodie pasquali di Shoshana Hantmans: Short Plays for the Seder Table.)

Un'altra famiglia che conosciamo usa pupazzi e libri di fiabe. Il racconto più insolito, tuttavia, doveva essere la famiglia che ha presentato una versione magica delle 10 Piaghe in costume. Il padre interpretava il faraone che, dopo essersi lamentato della sete, chiese a uno dei ragazzi di portargli dell'acqua fresca e limpida del Nilo. Il bambino lasciò la sala da pranzo e tornò con una brocca d'acqua e un bicchiere vuoto. Quando il Faraone versò l'acqua limpida nel bicchiere, divenne rosso! Si scopre che il padre era un mago dilettante che ha incorporato una varietà di trucchi magici nel raccontare la storia. È stato fantastico e indimenticabile!

4) Fare domande.

L'Haggadah invita a fare domande. Incoraggia i tuoi ospiti a liberarsi dal libro e discuti di ciò che l'Haggadah sta cercando di dirci. Un punto preferito per farlo è dopo la recita delle 10 piaghe. Quali sono le 10 cose che ci affliggono oggi? è una domanda a cui può rispondere chiunque, indipendentemente dal proprio livello di conoscenza giudaica. Quando l'Haggadah ci dice che dovremmo sentirci redenti dall'Egitto, cosa significa? Cosa stiamo facendo per la continuità ebraica nella nostra famiglia, nella nostra comunità? La discussione risultante da queste domande può essere il momento clou del tuo seder.

5) Divertiti.

Divertirsi in famiglia è una cosa seria, specialmente al tavolo del seder. Il seder non è mai stato pensato per essere noioso. Al contrario, deve essere un'esperienza educativa rilassata e informale. Alcune famiglie cantano le canzoni preferite che i bambini imparano nelle scuole religiose: Go Down Moses, One Day When Faraoh Awoke in His Bed e altri. Una delle sue parodie preferite è La ballata dei quattro figli. Leggiamo Only Nine Chairs di Deborah Uchill Miller (Kar-Ben Copyies), un racconto esilarante di un seder di famiglia.

LEGGI: ​​Canti pasquali e dove trovarli

6) Sii inclusivo.

Gratta la superficie della maggior parte degli adulti ebrei e troverai un bambino che era arrabbiato per non aver trovato l'afikoman. Abbiamo creato un modo per includere tutti nella ricerca afikoman. Facciamo un grafico con l'ordine del seder (Kadesh, Urhatz, ecc.) e selezioniamo una lettera per ogni parola. Mettiamo queste 14 lettere su carte 3 x 5 e poi le nascondiamo in giro per casa. Diciamo ai bambini che ognuno di loro deve trovare almeno una delle carte per poter trovare il vero afikoman. Quando i bambini trovano tutte le carte, le portano in tavola. Quindi, chiediamo agli adulti di trovare un indizio di due parole per la ricerca di parole combinate dalle lettere. Le lettere incantesimo al frigorifero. Una volta decifrato l'indizio, tutti corrono al frigorifero e trovano il vero afikoman! Poi, ovviamente, tutti coloro che hanno partecipato alla ricerca riceveranno un premio.

7) Utilizzare materiali sensoriali.

Uno dei problemi nel mantenere i bambini interessati al seder è che la maggior parte degli Haggadot non sono progettati per loro. Quando i nostri bambini erano all'asilo, Susie ha creato un Haggadah tipo Pat the Bunny usando i fogli da colorare inviati a casa dalla classe. Ha aggiunto materiali tattili ai fogli dove appropriato: batuffoli di cotone sulle immagini delle pecore, carta vetrata sulle immagini dei mattoni delle piramidi, adesivi gratta e annusa l'uva sulle immagini delle tazze Kiddush. Li mise in un quaderno a fogli mobili e ne fece delle copie per i ragazzi del seder. Sono stati immediatamente assorbiti dal libro, seguendoli e partecipando al loro stesso livello in un modo tutto loro speciale. Susie ha anche regalato a ogni bambino un pacco regalo pieno di simboli della Pasqua, adesivi con una rana, un segnalibro e persino salviettine umidificate per gli immancabili fuoriuscite di vino!

8) Innovare.

Ogni anno, leader seder esperti cercano nuove idee da incorporare nella cerimonia. Ecco alcuni dei miei preferiti. Invece di riempire di vino la coppa di Elia all'inizio del seder, aspetta fino a poco prima di aprire la porta e passa la coppa di Elia a ogni partecipante che vi versa un po' del suo vino. Questa è una dimostrazione della necessità di agire per portare l'era messianica. I sefarditi [ebrei di origine spagnola e mediterranea] raccolgono il piatto del seder e lo mettono sopra la testa di ogni persona durante la recita di Ha Lahma Anya, l'invito a partecipare al seder. Un'altra usanza sefardita è quella di picchiare il capo con cipolle verdi durante il canto di Dayyenu in ricordo delle piaghe. Salva il tuo lulav e usalo al posto di una piuma per raccogliere le ultime vestigia di hametz durante la ricerca annuale di Bedikat Hametz la notte prima del seder. Chiedi una serie di quattro moderne domande da discutere durante la cerimonia. Sfida i tuoi ospiti a cantare tutti i versi di Had Gadya [la canzone One Kid] d'un fiato. Canta Had Gadya con effetti sonori: scegli una persona per creare il suono di una capra, un gatto, un cane, un bastone, un fuoco, ecc., che crea dopo che le parole sono state cantate. (I suoni più interessanti saranno per l'Angelo della Morte e Ha-Kadosh Barukh Hu)!

9) Scegli una buona Haggadah.

Ci sono 3.000 edizioni dell'Haggadah catalogate nella grande biblioteca del Jewish Theological Seminary e ogni anno ne compaiono altre versioni. Gli ebrei si sono sempre sentiti a proprio agio nel mettere insieme Haggadot che riflettessero la loro particolare inclinazione sull'esperienza del seder. Quindi, abbiamo The Haggadah for the Liberated Lamb (un Haggadah vegetariano) e The San Diego Womens Haggadah (un Haggadah femminista). Abbiamo testi tradizionali inediti e testi liberali molto abbreviati. Abbiamo la nuova famiglia Haggadot e quella vecchia casa di riposo, la Maxwell House Haggadah.

Nel Movimento Conservatore, abbiamo l'eccellente Assemblea Rabbinica Haggadah, La Festa della Libertà. Scegli un Haggadah adatto alle esigenze della tua famiglia. Poiché il costo di più copie è spesso piuttosto elevato, scegline uno che duri diversi anni in termini di stile, sostanza e costruzione. Ricorda, il libro stesso dovrebbe resistere a un uso estensivo.

10) Prepararsi.

Naturalmente, l'ultima Haggadah potrebbe essere quella che tu stesso hai messo insieme. Con la stampa economica ampiamente disponibile, non è difficile modificare il tuo testo Haggadah. Puoi facilmente combinare testi tradizionali con interpretazioni e letture moderne, canzoni e informazioni. Studiando il testo dell'Haggadah con l'aiuto di guide come The Art of Jewish Living: The Passover Seder, puoi sviluppare un testo che rifletta la tua comprensione della storia del seder e che si adatti alle esigenze della tua famiglia. Ci vorrà del tempo, ma la ricompensa sarà un'esperienza seder significativa e memorabile.

Ristampato con il permesso di The United Synagogue Review.

Haggada

Pronunciato: huh-GAH-duh o hah-gah-DAH, Origine: ebraico, letteralmente raccontando o raccontando. A Haggadah è un libro che viene utilizzato per raccontare la storia dell'Esodo al seder pasquale. Ci sono molte versioni disponibili che vanno da quelle molto tradizionali a quelle non tradizionali e puoi anche crearne una tua.

hametz

Pronunciato: khah-METZ o KHUH-metz, Origine: ebraico, pane o qualsiasi alimento che è stato lievitato o contiene un agente lievitante. Hametz è vietato durante la Pasqua.

Kiddush

Pronunciato: KID-ush, Origine: ebraico, letteralmente santità, la benedizione detta sul vino o sul succo d'uva per santificare lo Shabbat e le vacanze.

lulav

Pronunciato: LOO-lahv (oo come in boo), Origine: ebraico, un fascio di rami che rappresentano tre specie di salice, mirto e palma che vengono scossi insieme all'etrog su Sukkot.

seder

Pronunciato: SAY-der, Origine: ebraico, letteralmente ordine; di solito usato per descrivere il pasto cerimoniale e il racconto della storia della Pasqua nelle prime due notti della Pasqua. (In Israele, gli ebrei hanno un seder solo la prima notte di Pasqua.)

sefardita

Pronunciato: seh-FAR-dik, Origine: ebraico, che descrive gli ebrei discendenti dagli ebrei di Spagna.

Torah

Pronunciato: TORE-uh, Origine: ebraico, i cinque libri di Mosè.

Come si racconta la storia della Pasqua

Si dice che Dio abbia detto a Mosè di dire agli israeliti di dipingere il sangue di agnello sugli stipiti delle loro porte. In questo modo, l'angelo avrebbe saputo che lì vivevano gli ebrei. Passerebbe sopra quella casa e non ucciderebbe il primogenito. Da qui deriva il nome Pasqua.

Come rendere divertente il Seder pasquale per i bambini

10 modi per rendere divertente il seder pasquale per i bambini

  1. Crea una barra haroset fai-da-te.
  2. Divertiti con le attività per bambini.
  3. Prepara alcune pagine da colorare e adesivi della Pasqua.
  4. Crea un bingo pasquale o un gioco a quiz.
  5. Trova l'afikomen usando i giochi.
  6. Incorpora una storia.
  7. Accendi un po' di contenuti multimediali.
  8. Fai uno spuntino.

Come rendere il Seder più divertente

11 divertenti idee per seder pasquali per arricchire il tuo pasto di Pesach

  1. Seder al cioccolato.
  2. Palline Matzah gonfiabili.
  3. Impostazione della tavola del Mar Rosso.
  4. Origami che saltano le rane.
  5. Montare gli scalogni mentre si canta Dayenu.
  6. Haggada a tema.
  7. Scegli una piaga da un cappello.
  8. Faresti piuttosto? Edizione Pasquale.

Quali sono alcuni fatti divertenti sulla Pasqua

Ecco alcuni fatti sulla vacanza che probabilmente non hai mai saputo:

  • La Pasqua è un vecchio. L'ebraismo celebra molte feste.
  • La matzah più grande del mondo era davvero grande.
  • A volte ci sono sette cibi sul piatto del seder.
  • La Pasqua è un giorno di commemorazione.
  • Il Nepal ospita il più grande seder pasquale del mondo.