Seleziona una pagina

La Pasqua è una delle festività ebraiche più celebrate, un periodo in cui le famiglie si riuniscono in genere da qualsiasi luogo possano essere disperse per impegnarsi nella rivisitazione rituale dell'esodo dall'Egitto.

Le circostanze non sempre consentono grandi raduni, tuttavia la tradizione ebraica ci dice che siamo ancora obbligati a raccontare di nuovo la storia della liberazione dei nostri antenati. Secondo Maimonide, anche se uno è solo nella notte del Seder, deve porsi la domanda: perché questa notte è diversa?


Quando è la Pasqua 2022? Scopri tutto sulla vacanza qui.


In un momento in cui molte persone possono celebrare la festa della libertà da sole o in piccoli gruppi, ecco sei suggerimenti per ospitare un seder solista.

Preparati in anticipo: potresti non avere familiari e amici con te di persona, ma possono unirsi a te nello spirito. Per ognuno dei 15 passi del Seder, invita i tuoi cari a contribuire con qualcosa per iscritto un pensiero, un desiderio, un insegnamento e inviartelo per posta (o e-mail e poi stamparlo). Quando arrivi a ogni passaggio nel Seder, apri il messaggio corrispondente. Questo può fungere da commento familiare sull'Haggadah, una conversazione virtuale che puoi tenere al tuo tavolo.

Condividi i rituali da lontano: la maggior parte di noi ha preferito i rituali delle vacanze che amiamo. Quali sono i rituali per te più importanti? Potrebbe non essere un sostituto perfetto, ma considera di metterti in contatto con amici e familiari con cui hai condiviso la vacanza in passato e accetta di fare alcune cose contemporaneamente. Forse tutti cantano Dayenu con voci buffe o fanno un panino con la matzah con la marmellata o si picchiano a vicenda con cipolle verdi in stile ebraico persiano. D'accordo sul fatto che tutti eseguiranno questi rituali a un'ora particolare. Potrebbe non essere proprio l'unione che preferiamo, ma è una sorta di unione.

Cosa c'è per cena?: La preparazione del cibo è facilmente una delle parti più stressanti della Pasqua, ma quest'anno cenerai da solo, quindi rilassati. La legge ebraica consente di cucinare durante la Pasqua, quindi puoi preparare uova strapazzate per cena e chiamarlo un giorno se lo desideri. Naturalmente non c'è niente di sbagliato nel preparare un pasto sontuoso per uno se si ha l'energia e il desiderio. Ma ci sono anche molti piatti semplici che puoi preparare che non ti stresseranno.

Appoggiati ad esso: una delle usanze centrali del Seder pasquale è di adagiarsi su una sedia come segno del nostro comfort e libertà. A un tavolo affollato, questo spesso richiede una danza goffa e i partecipanti si contorcono a disagio sulle sedie. Con una piccola folla, puoi davvero (ehm) appoggiarti a questa tradizione. Puoi persino alzarti dal tavolo e sdraiarti sul pavimento o su una pila di cuscini accatastati sul pavimento.

Nessuna fedeltà all'Haggadah: con un raccolto di Haggadah in continua espansione sul mercato, sceglierne uno per la tua tavola delle vacanze può essere travolgente. Quest'anno, puoi abbracciare il caos e usarli tutti. Basta impilarli sul tavolo prima di iniziare e farlo. Puoi anche usare un Haggadah diverso per diverse sezioni del Seder.

Nasconditene uno: uno dei punti salienti del Seder è l'afikomen , il pezzo di matzah tradizionalmente nascosto dai bambini, che porta a una perquisizione in tutta la casa (e talvolta a contrattazioni estorsive). Come lo fai da solo? Prova a nasconderlo prima delle vacanze, probabilmente dimenticherai dove lo hai messo quando ne avrai bisogno. Oppure prendi delle scatole vuote, metti l'afikomen in una, quindi nascondile tutte. Cercare l'afikoman sarà un po' più coinvolgente poiché non saprai quando e dove lo troverai.

Adattato da A Different Pesach: Ideas for Solo and Small Sedarim, una collaborazione tra Marc Fein, Temim Fruchter, Jael Goldstein, Adina Gerver, Talya Housman, Rabbi Louis Polisson, Rabbanit Dasi Fruchter, Stephanie Hoffman, Hadassah Wendl e Rachel Woolf. Per la guida completa, clicca qui.

Come si fa una semplice Pasqua

Come celebriamo la Pasqua ogni giorno

Le persone recitano benedizioni o preghiere speciali, visitano la loro sinagoga, ascoltano le letture della Torah e mangiano un pasto cerimoniale, incentrato attorno al piatto del Seder e al vino rosso o al succo d'uva rossa.

Cosa non fare durante la Pasqua

Durante i primi due e gli ultimi due giorni della Pasqua, molti ebrei tradizionalmente osservanti si asterranno dalla maggior parte delle stesse attività che evitano di sabato: non guidare, lavorare, usare l'elettricità, accendere fuochi o spendere soldi.

Cosa fai ogni notte di Pasqua

Le usanze dei seder includono raccontare la storia, discutere la storia, bere quattro coppe di vino, mangiare matza, mangiare cibi simbolici e sdraiarsi per celebrare la libertà. Il Seder è tra i rituali ebraici più comunemente celebrati, eseguiti dagli ebrei di tutto il mondo.