Seleziona una pagina

Molti di noi hanno associazioni stagionali con le festività ebraiche. Le festività natalizie e Sukkot: clima frizzante e autunnale, un momento perfetto per una purificazione spirituale prima di dirigersi verso l'inverno, Hanukkah: inverno buio e freddo e una vacanza di luce per illuminare l'oscurità e, naturalmente, Pasqua: primavera e rinascita per significare la libertà dalla schiavitù. Le mie associazioni personali con Shavuot riguardavano sempre la fine dell'anno scolastico e l'estate dietro l'angolo.

Da bambina, la mia famiglia di solito si dirigeva ad Atlantic Beach, New York, per festeggiare Shavuot con i miei nonni e festeggiare la fine di un altro anno scolastico. Ho bei ricordi di quando tornavo a casa da shul con la mia Saba, soffiando una brezza salata, per divorare i miei famosi blintz di Savtas. Le strade di Atlantic Beach sono ordinate alfabeticamente e, con lo stomaco che brontola, Id conto alla rovescia: Oneida, Putnam Ho appena guardato Google Maps, e si scopre che lo shul era a soli tre isolati di distanza

Da allora i miei nonni sono morti e la loro casa è stata venduta, ma quei ricordi sopravvivono. Mi piacerebbe pensare che il mio Savta approverebbe questi blintze, anche se sono completamente privi di glutine (scusate, Savta!). Il trucco per questi è una padella per crepes pesante e di alta qualità, per garantire una crepe sottile e uniformemente cotta. Io uso la padella DeBuyer Iron.

Ti piace il cibo ebraico? Iscriviti alla nostra newsletter settimanale di ricette Nosher!

ingredienti

Per le crepes:

240 grammi/2 tazze della tua miscela di farina senza glutine preferita

O

90 grammi di farina di riso bianco

50 grammi di farina di quinoa

100 grammi di farina di tapioca

1 cucchiaino di buccia di psillio

1/4 cucchiaino di sale

1 1/2 tazza di latte (funzionano tutti il ​​latte normale, di soia o di mandorle)

2 uova grandi

1 cucchiaio di semi d'uva o altro olio vegetale, più altro per friggere

Per il ripieno:

3 tuorli d'uovo

1 libbra di formaggio contadino (se il formaggio contadino non è prontamente disponibile, puoi anche usare la ricotta)

1/2 libbra di formaggio cremoso, ammorbidito

1/2 tazza o più zucchero, a piacere

Scorza di 1 limone

marmellata, panna acida o altri condimenti preferiti

Indicazioni

Se stai impastando le farine da solo, misura e mescola in anticipo in una piccola ciotola. Sbattere il latte, le uova e un cucchiaio di olio insieme in una ciotola media e aggiungere la farina lentamente, sbattendo mentre si procede. Sbattere fino a quando la pastella non è liscia e non ha pezzi grandi.

Scaldare la padella per crepes a fuoco alto con circa un cucchiaino di olio.

Prepara le tue crepes con circa una tazza di pastella, spargendola il più velocemente possibile per farla diventare il più sottile possibile. Cuocete per lato per circa 2 minuti a testa, girando con una spatola di metallo. I tempi di questo dipenderanno dal tipo di padella che usi e da quanto è calda. Ogni lato dovrebbe essere leggermente dorato. Queste crepes sono robuste e possono essere impilate l'una sull'altra mentre finisci di cucinarle.

Amalgamate tutti gli ingredienti per il vostro ripieno.

Prendere ogni crepe, 1 alla volta, versare 2-3 cucchiai colmi di ripieno sul terzo inferiore, piegare il bordo inferiore della frittella verso l'alto e sopra il ripieno, piegare i lati e arrotolare in un rotolo sottile.

Per la cottura, adagiate le blintze una accanto all'altra in una teglia unta e infornate a forno 375 per 20 minuti. Per friggere, scaldare circa mezzo pollice di olio di semi d'uva o vegetale in una padella e, quando l'olio è caldo, friggere ogni blintz per circa 4 minuti su ciascun lato, fino a doratura.

Raffreddare su un sacchetto di carta per assorbire l'olio in eccesso. Servire con marmellata, frutta, panna acida o altri condimenti.

Savata

Pronunciato: SAHV-tuh, Origine: ebraico, nonna.

Shavuot

Pronunciato: shah-voo-OTE (oo come in boot), anche shah-VOO-us, Origine: ebraico, la festa che celebra la consegna della Torah al monte Sinai, cade nel mese ebraico Sivan, che di solito coincide con maggio o Giugno.

shul

Pronunciato: shool (oo come in cool), Origine: Yiddish, sinagoga.

Le crepes e i blintze sono la stessa cosa

Blintzes vs Crepes

La differenza principale è che le crepes vengono cotte una sola volta e vanno servite semplici, senza limatura. I blintzes, vengono sempre serviti ripieni, di solito con una miscela di formaggio, e vengono cotti due volte; una volta quando sono fatti, e ancora dopo che sono stati riempiti e saltati in padella.

Di cosa è fatto blintz

Un blintz è una crepe sottilissima che viene riempita con formaggio zuccherato e poi fritta in padella fino a doratura. Sono tradizionalmente serviti per Shavuot e talvolta altre festività ebraiche, ma chiunque può goderne in qualsiasi momento dell'anno! Se ami le crepes e il formaggio zuccherato, adorerai un blintz.

Come si fa il blintz al formaggio di Trader Joe

Come cucinare i blintz al formaggio

  1. Sul fornello, scalda una padella a fuoco basso. Aggiungere il burro o lo spray da cucina e cuocere i blintz a fuoco basso per circa 8 minuti, girandoli regolarmente.
  2. In forno (o tostapane) a 400 gradi, spruzzare una teglia e cuocere per 7 minuti. Capovolgere e cuocere altri 3 minuti.

Blintz è tedesco

La parola blintz in inglese deriva dalla parola yiddish בלינצע o blintse, proveniente da una parola slava блинец [blin-yets] che significa frittella. Come i knishes, i blintz rappresentano cibi che ora sono considerati tipicamente ebrei ed esemplificano i cambiamenti nei cibi che gli ebrei adottarono dai loro vicini cristiani.