Seleziona una pagina

L'esistenza o meno di una vera cucina israeliana è qualcosa di cui i critici gastronomici e gli accademici amano discutere. Mentre tali argomenti imperversano nella torre d'avorio, gli israeliani hanno continuato a sviluppare e gustare una deliziosa cucina radicata nell'unicità della stessa società israeliana.

La cucina israeliana esemplifica il vero melting pot che è Israele. Provenienti da oltre 80 paesi, gli ebrei sono tornati nella loro antica terra, portando con sé i cibi e le ricette che hanno sviluppato durante le loro peregrinazioni. Queste tradizioni si sono mescolate con altre ricette ebraiche, leggi dietetiche ebraiche e gli ingredienti nativi della Terra d'Israele per creare una cucina dinamica.

Tutte le cucine sono il risultato dell'interazione di molte forze: la cucina storica, sociologica, agricola e israeliana non è diversa. Pertanto, molti cibi che sono tipicamente considerati israeliani hanno avuto origine dalla cucina più ampia del Medio Oriente, inclusi i famosi falafel (polpette di ceci fritti in pita) e la famosa insalata israeliana di cetrioli e pomodori in pezzi particolarmente piccoli. Inoltre, le tradizioni ebraiche dell'Europa orientale svolgono un ruolo fondamentale nella cucina israeliana, con ingredienti come la panna acida e piatti come il borscht (una zuppa fredda a base di barbabietole).

Non sorprende che la geografia abbia una grande influenza sulla cucina israeliana, e quindi i cibi comuni alla regione: olive e olio d'oliva, grano, ceci e yogurt svolgono un ruolo importante nella cucina israeliana. Anche le leggi alimentari ebraiche hanno una forte influenza, inclusa la separazione di latte e carne e l'avversione per cibi come carne di maiale e crostacei. Inoltre, le feste e le feste ebraiche hanno contribuito a plasmare la cucina, dando vita alla tradizione israeliana del sufganiot (soof-gah-nee-oht; ciambelle di gelatina) su Hanukkah e un originale haroset israeliano (chahrohseht; un cibo tradizionale pasquale ) ricetta.

Le usanze alimentari israeliane si conformano anche alla più ampia regione del Mediterraneo, con il pranzo, piuttosto che la cena, il pasto focale della giornata. Anche le usanze ebraiche hanno un'influenza, quindi la cena dello Shabbat (Sabbat) e, in misura minore, il pranzo dello Shabbat, sono i principali pasti festivi nelle case israeliane.

Falafel rimane uno dei fast food preferiti in Israele e l'hummus (hoo -moos; una pasta di ceci) è un alimento base in quasi tutte le case israeliane. Le uova forniscono anche un'importante fonte di proteine ​​nella società israeliana. Frutta e verdura fresca, così abbondante e gustosa in Israele, vengono cucinate e servite in modi creativi. In Israele si mangiano anche le verdure a colazione. Inoltre, vengono continuamente create nuove ricette, come la torta Eretz Yisrael, una ricetta creata da un olah israeliano (ohlah; immigrato) a partire da ingredienti originari della Terra d'Israele.

Nonostante il minimo di polemiche che circondano il cibo israeliano, c'è una cosa su cui sono più d'accordo: è delizioso e creativo. Beteavon (beh-tay-ah-vohn; in ebraico buon appetito)!

Hanukka

Pronunciato: KHAH-nuh-kah, anche ha-new-KAH, una festa di otto giorni che commemora la vittoria dei Maccabei sui Greci e la successiva ridedicazione del tempio. Cade nel mese ebraico di Kislev, che di solito corrisponde a dicembre.

Shabbat

Pronunciato: shuh-BAHT o shah-BAHT, Origine: ebraico, il Sabbath, dal tramonto del venerdì al tramonto del sabato.

Qual è il cibo tradizionale israeliano

Israele è sinonimo di prelibatezze come hummus, falafel, shawarma, shakshuka e knafeh. Il dibattito sull'origine di questi piatti dell'orgoglio del Medio Oriente è in corso e qualsiasi locale ti racconterà una storia diversa.

Qual è un tipico pranzo israeliano

In Israele, pranzi e cene tipici consistono in meze. In altre parole, piccoli piatti con molte opzioni. Di solito sono molto vegetali pesanti e possono contenere pesce. Hummus, insalata israeliana e tutte le cose che trovi nel menu della colazione si trovano anche nel menu del pranzo.

Cosa mangia la maggior parte delle persone in Israele

La maggior parte delle bancarelle in Israele servono i loro falafel con un'abbondante scelta di contorni e insalate, tra le più popolari c'è la famosa insalata di cavolo rosso, sottaceti ecc.