Seleziona una pagina

Mazel tov! Se tu o qualcuno vicino a te state pianificando un matrimonio ebraico, siete nel bel mezzo di un'esperienza eccitante e, a volte, stressante. Oltre ai molti dettagli del matrimonio che tutte le coppie devono pianificare, gli sposi ebrei devono considerare molti altri importanti fattori legati alla loro cerimonia. Che tu sia ebreo esperto o relativamente nuovo al giudaismo, potresti voler rivedere l'elenco qui sotto prima di fare i tuoi piani per creare un matrimonio ebraico significativo.

Stai organizzando un matrimonio ebraico? Aiutiamoci! Iscriviti a Breaking the Glass, una serie di email che ti aiuterà a guidarti verso il matrimonio che fa per te!

1. Scelta di una data

I matrimoni ebraici sono tradizionalmente proibiti durante lo Shabbat e la maggior parte delle festività, tra cui Rosh Hashanah, Yom Kippur, Pesach, Shavuot e Sukkot e i giorni di digiuno Tisha BAv, il 10 di Tevet, il 17 di Tammuz, il Digiuno di Ghedalia e il Digiuno di Ester . Tradizionalmente, i matrimoni ebraici non si tengono durante il conteggio dell'omer tra la Pasqua ebraica e Shavuot, sebbene le usanze differiscano sul fatto che l'intero periodo di sette settimane o solo una parte di esso sia un problema. Anche il matrimonio durante le tre settimane tra il 17 di Tammuz e Tisha BAv è proibito nella pratica ebraica tradizionale. Poiché molte di queste date cadono durante la stagione dei matrimoni (primavera-estate), è importante controllare un calendario ebraico prima di selezionare una data.

E sebbene i matrimoni Shabbat siano fuori, molte coppie scelgono di sposarsi il sabato al tramonto, in modo da poter iniziare la loro cerimonia con havdalah, segnando sia la fine dello Shabbat che la fine del tempo che è venuto prima del loro impegno pubblico reciproco. Alcune coppie scelgono di sposarsi il martedì, credendo che sia un giorno particolarmente benedetto, poiché nel racconto biblico della creazione, la frase Dio vide che era buono compare due volte il terzo giorno.

2. Selezione di un Officiante

Per alcune coppie, questo passaggio è facile. Possono essere membri attivi di una congregazione o avere un'infanzia o un rabbino Hillel (collegio) a cui sono ancora legati. Ma per molti fidanzati che non sono affiliati a una comunità ebraica in modo formale, trovare un rabbino o un cantore che guidi la loro cerimonia nuziale è un compito arduo. I genitori possono suggerire di usare il rabbino della loro congregazione, indipendentemente dal fatto che la coppia lo conosca o meno.

Prima di tutto, è importante sapere che un rabbino non è l'unica persona che può guidare un matrimonio ebraico. Un cantore può officiare, così come un altro professionista istruito al servizio della comunità ebraica. Sempre più spesso le coppie chiedono agli amici di officiare con l'ordinazione di Ministro della Vita Universale. Per soddisfare i requisiti della maggior parte degli stati, l'officiante deve essere un membro riconosciuto del clero; assicurati di porre questa domanda a qualsiasi clero con cui parli.

Potresti iniziare la ricerca del tuo rabbino visitando le congregazioni locali e osservando come i diversi rabbini conducono i servizi. Puoi anche contattare le scuole rabbiniche per entrare in contatto con uno studente rabbino, il cui lavoro sarà supervisionato da un docente esperto. Gli studenti sono desiderosi di acquisire esperienza e potrebbero anche darti più tempo di quanto potrebbe fare un rabbino di congregazione impegnato.

Gli orari dei rabbini si esauriscono rapidamente, quindi se hai in mente un rabbino in particolare, assicurati di cancellare l'appuntamento con lui o lei il prima possibile. Le coppie interreligiose che incontrano difficoltà a trovare un rabbino possono contattare Interfaithfamily.com (Modulo di richiesta dell'ufficio) o il Centro rabbinico per la ricerca e la consulenza (www.rcrconline.org), che lavorano con le coppie interreligiose e possono aiutarli a trovare un rabbino.

Quando incontri i rabbini che stai prendendo in considerazione, assicurati di chiedere loro la loro filosofia su come organizzare i matrimoni, se sono disposti ad adattare i rituali e che tipo di testo ketubah [contratto di matrimonio] preferiscono che le coppie usino. Vuoi assicurarti di essere sulla stessa pagina riguardo ai problemi principali sin dall'inizio.

3. Pianificazione della cerimonia

Anche le coppie che sono cresciute in una famiglia ebraica con anni di educazione ebraica possono trovarsi sorprese quando si tratta di esaminare i tradizionali rituali nuziali ebraici. Ad esempio, in una cerimonia tradizionale, solo lo sposo regala alla sposa un anello, un atto che si pensa simboleggi kinyan (acquisizione).

Molte coppie egualitarie contemporanee trovano questo rituale non in linea con i loro valori e scelgono di celebrare una cerimonia a doppio anello; alcuni rabbini ortodossi permetteranno una forma modificata di questo. Mentre lavorare con un rabbino può aiutarti a conoscere i rituali nuziali, probabilmente otterrai di più dall'esperienza facendo un po' di ricerca, in modo da poter portare idee ai tuoi incontri con il rabbino. (Vedi lettura consigliata.)

4. Scegliere una Ketubah

Proprio come il nostro governo rilascia una licenza di matrimonio, la legge ebraica ha storicamente utilizzato una ketubah per sanzionare un matrimonio. Ketubah significa scrittura o scritto e si riferisce al documento firmato dai testimoni prima e letto spesso durante un matrimonio ebraico. Tradizionalmente, una ketubah serviva come una sorta di contratto prematrimoniale, delineando i diritti in corso di una sposa: cibo, vestiti e persino sesso dovrebbero essere forniti durante il corso del matrimonio. La ketubah ha anche specificato i suoi diritti in caso di morte del marito o di divorzio.

Molte coppie contemporanee scelgono di allontanarsi dal testo tradizionale della ketubah e delle sue implicazioni e scelgono invece un testo che esprima le loro speranze e impegni per il loro matrimonio. Alcune coppie scrivono il proprio testo, mentre altre cercano un testo che parli alla loro visione.

Storicamente, la ketubah non è solo un documento legale, ma anche artistico. Ketubot [plurale di ketubah] è stato a lungo e continua a essere un'espressione della creatività ebraica. Quindi le coppie non hanno solo decisioni da prendere sul testo, ma anche sul tipo di arte che vogliono per la loro ketubah. Alcune coppie acquistano insieme una litografia; altri assumono un artista per creare un design originale.

Le coppie dovrebbero anche pensare a chi vogliono invitare a firmare la loro ketubah. Tradizionalmente, un testimone deve essere un maschio ebreo religiosamente osservante, non imparentato con la sposa o lo sposo. Riformisti e ricostruzionisti e alcuni rabbini conservatori accettano le donne come testimoni, sebbene la maggior parte preferisca ancora che il testimone sia ebreo.

5. Selezione di un Chuppah

La chuppah è il baldacchino che copre gli sposi durante la cerimonia nuziale, creando uno spazio sacro che è sia aperto a tutti da vedere sia privato e intimo per la coppia sottostante. Simboleggia la loro nuova casa insieme e si dice che sia aperta come lo era la tenda di Abramo e Sara, che erano sempre pronti a ricevere visitatori.

Nel pianificare il tuo matrimonio, pensa a quale tipo di chuppah sarebbe speciale per te. Alcuni sono ricoperti di fiori, altri sono fatti di quadrati di stoffa che amici e parenti decorano per la coppia. La chuppah è attaccata a quattro pali, che possono essere indipendenti o tenuti da quattro persone. È considerato un grande onore tenere un palo della chuppah, quindi questo lavoro dovrebbe essere dato a persone molto vicine alla sposa o allo sposo.

6. Includere oggetti rituali

I matrimoni ebraici richiedono alcuni oggetti che, con un piccolo pensiero, possono essere migliorati per creare un significato speciale per il tuo matrimonio. Ad esempio, nella maggior parte dei matrimoni ebraici vengono forniti kippot ( yarmulkes ) per gli ospiti. Molte coppie li hanno impressi con il loro nome e la data del matrimonio; altri lavorano a maglia kippot originali o dipingono o decorano quelli di raso o feltro per abbinarli all'arredamento del matrimonio. Le coppie hanno anche bisogno di una tazza kiddush per sotto la huppah, e alcune coppie stanno creando una nuova tradizione usando una tazza cimelio di ogni famiglia. E nessun matrimonio ebraico è completo senza il bicchiere da rompere alla fine della cerimonia. Le coppie di oggi a volte salvano i pezzi dei loro vetri rotti per trasformarli in un nuovo pezzo di giudaico, come una mezuzah o dei candelieri.

7. Fare scelte prematrimoniali

Una delle cose più belle dei matrimoni ebraici è che la celebrazione è distribuita nel tempo, dandoti il ​​tempo massimo per onorare gli sposi. La celebrazione può iniziare con un aufruf, quando gli sposi (nei circoli tradizionali, solo lo sposo) sono chiamati alla Torah per un'aliyah. Ricevono una benedizione mi shebeirakh, che invoca la benedizione di Dio per gli sposi, e poi vengono inondati di caramelle, un simbolo di dolcezza per entrare nella loro vita insieme. Molte coppie organizzano un pranzo per bambini dopo i servizi. Questo può essere il momento ideale per includere l'intera comunità nella gioia del tuo matrimonio.

Tu e il tuo partner dovreste anche discutere se volete includere vari rituali prematrimoniali tradizionali come andare al mikvah (bagno rituale), separarvi l'uno dall'altro durante la settimana prima del matrimonio e digiunare il giorno del matrimonio. Questi rituali possono aiutare la coppia a prepararsi spiritualmente per la serietà della giornata a venire. Mentre un matrimonio ebraico è pieno di gioia, è anche come uno Yom Kippur personale per gli sposi, che vogliono entrare nel loro matrimonio con un cuore puro. Molte coppie scelgono di seguire una versione alterata di alcune di queste tradizioni, come mangiare qualcosa di leggero prima della cerimonia per proteggersi dallo svenimento.

Tu e il tuo partner dovreste concedervi tutto il tempo per parlare di ciascuno di questi sette passaggi e utilizzare il processo di pianificazione del vostro matrimonio come un'opportunità per saperne di più sulla tradizione ebraica e sul modo in cui ognuno di voi immagina la propria vita insieme una volta uscito da sotto la chuppah, mano nella mano.

chuppa

Pronunciato: KHOOP-uh o khoo-PAH, Origine: ebraico, baldacchino sotto il quale si svolge una cerimonia nuziale ebraica.

ketuba

Pronunciato: kuh-TOO-buh, Origine: ebraico, contratto di matrimonio ebraico.

Shabbat

Pronunciato: shuh-BAHT o shah-BAHT, Origine: ebraico, il Sabbath, dal tramonto del venerdì al tramonto del sabato.

Sukkot

Pronunciato: sue-KOTE, o SOOH-kuss (oo come nel libro), Origine: ebraico, festa del raccolto in cui gli ebrei mangiano all'interno di capanne temporanee, cade nel mese ebraico di Tishrei, che di solito coincide con settembre o ottobre.

Tammuz

Pronunciato: tah-MOOZ (oo come in boot), Origine: ebraico, mese ebraico che di solito coincide con giugno o luglio.

Torah

Pronunciato: TORE-uh, Origine: ebraico, i cinque libri di Mosè.

Yom Kippur

Pronunciato: yohm KIPP-er, anche yohm kee-PORE, Origine: ebraico, Il giorno dell'espiazione, il giorno più sacro del calendario ebraico e, con Rosh Hashanah, una delle feste principali.

Quanti soldi dai a un matrimonio ebraico

Tradizionalmente, i matrimoni ebraici non vengono celebrati durante lo Shabbat o nei giorni sacri. Devo portare un regalo? È consuetudine fare un regalo sotto forma di un oggetto rituale ebraico o denaro in incrementi di $ 18, che simboleggia la parola ebraica Chai, che significa "vita".

Di cosa ho bisogno per un matrimonio ebraico

Dal punto di vista della legge ebraica, tutto ciò che è richiesto perché avvenga un matrimonio ebraico è o la firma di una ketubah alla presenza di due testimoni, o lo sposo che consegna alla sposa un semplice anello di metallo, con parole di promessa di una vita insieme , alla presenza di due testimoni .

Hai bisogno di un registrar a un matrimonio ebraico

Questa persona è un membro della sinagoga (può essere il rabbino) che è autorizzato a curare gli aspetti legali del matrimonio. Questa persona firmerà i documenti legali dopo il matrimonio. La coppia non ha bisogno di avere nessun altro registrar in aggiunta.

Come si organizza un matrimonio kosher

15 migliori consigli per le coppie che pianificano un matrimonio ebraico

  1. Personalizza la tua chuppah.
  2. Sii nel momento.
  3. Incorpora le cose che sono importanti per te.
  4. Ricerca, ricerca, ricerca!
  5. Personalizza le tradizioni nuziali ebraiche Ti rispecchiano.
  6. Abbraccia l'imperfezione!
  7. Una volta confermati il ​​luogo e la data, imbarcati sulla tua cancelleria.