Seleziona una pagina

Acquistare pesce kosher può creare confusione. L'ingiunzione biblica solo ai pesci con pinne e squame suona abbastanza semplice. Ed è facile ricordare che i crostacei, inclusi oggetti popolari come aragoste, gamberetti e cozze, sono verboten per gli osservatori kosher.

Tuttavia, la realtà per i moderni acquirenti di pesce è complicata, e non solo perché i commenti successivi hanno elaborato l'ingiunzione biblica notando che devi essere in grado di rimuovere le pinne e le squame senza strappare la pelle dei pesci. Mentre una volta le persone mangiavano principalmente cibi pescati localmente e sceglievano tra una gamma limitata di opzioni, oggi il pesce disponibile nei supermercati (e nelle pescherie specializzate) proviene da tutto il mondo e spesso viene venduto pretagliato e preconfezionato.

Altri problemi moderni:

*Non è raro che i pesci vengano etichettati in modo improprio, sia deliberatamente (un fenomeno chiamato sostituzione di specie) o accidentalmente.

*I pesci hanno spesso più nomi.

*I pesci altrimenti kosher vengono spesso catturati e lavorati insieme a pesci non kosher, il che significa che potrebbe esserci una certa contaminazione incrociata.

Per questi motivi, l'Unione Ortodossa (la più grande agenzia di certificazione kosher del mondo), che pubblicava una lista di pesci kosher, ha smesso di farlo all'inizio degli anni 2000. Secondo un articolo sul sito Web del gruppo, i nomi comuni dei pesci sono spesso inaffidabili, con diversi tipi di pesci indicati come dentici. E conoscere i nomi latini non è di grande aiuto, secondo l'UO:

Il problema è che i venditori di pesce non si riferiscono mai al pesce con nomi latini e generalmente non conoscono il nome latino corretto per un pesce! In un caso, abbiamo chiesto a una pescheria kosher il nome latino di un certo pesce (kosher) e il nome latino fornito era quello di un pesce completamente diverso, non kosher!!!

Un'altra questione da tenere a mente: mentre il movimento conservatore considera il pesce spada e lo storione come kosher, la maggior parte delle fonti ortodosse no.

Si prega di utilizzare la nostra lista di pesci kosher comuni come guida generale, piuttosto che fonti autorevoli, in particolare se sei strettamente attento o stai cucinando per qualcuno che è rigorosamente attento.

Un'ultima cosa da ricordare sul pesce: non è kosher (secondo l'interpretazione ortodossa; fonti conservatrici hanno abbandonato questa regola) cucinare o servire pesce e carne insieme. Tuttavia, la regola di separazione pesce-carne è meno rigorosa di quella lattiero-casearia.

Il pesce è pareve, né carne né latticini, quindi non è necessario avere piatti o utensili speciali a base di pesce. Tuttavia, dovresti lavare i piatti e gli utensili prima di usarli per la carne. Inoltre, non è necessario attendere un determinato periodo di tempo tra il consumo di pesce e carne (sebbene alcune fonti rabbiniche richiedano il lavaggio delle mani, il risciacquo della bocca o la pulizia del palato in qualche altro modo); infatti il ​​pesce viene spesso servito come primo piatto di un pasto di carne.

Pesce Kosher comune

  • Albacore
  • Alemoglie
  • Acciughe
  • Pesce angelo e pesce farfalla
  • Barracuda
  • Atlantic Pomfret o Rays Bream
  • Basso
  • Blackfish Vedi carpe e labri
  • Bluefish o snapper blue
  • Bluegill
  • Pesce osseo
  • Farfalle
  • Caviale (deve provenire da un pesce kosher)
  • Baccalà
  • melù o poutassou
  • Pesce delfino (da non confondere con il mammifero chiamato delfino o focena, che non è kosher.)
  • Passere (include halibut, sogliole e rombi, escluso il rombo europeo)

Suola Bigmouth

Suola di Dover

suola inglese

Suola a fiocco

Suola pinna gialla

Rombo del Pacifico

Rombo di diamante

Rombo della Groenlandia o ippoglosso

  • Eglefino
  • Halibut
  • Aringhe
  • Aringa del Lago
  • Persico trota
  • Sgombri
  • Mah mahi
  • Marlin
  • Cefali
  • I posatoi includono lucioperca, sauger, walleye, pesce persico giallo e luccio giallo o blu
  • Lucci, include pickerels e muskellunge
  • Pollock
  • Porgie e orate, include pinfish, scup e sheepshead
  • Sablefish o merluzzo nero
  • Salmone
  • Sardine
  • Pesce scorpione
  • Spigola
  • I cavedani di mare includono bermuda chug o pesce timone, mezzaluna e opaleye
  • Odora, include capelin ed eulachon
  • Tarpone
  • Tautog
  • Spigole temperate (include spigola gigante della California, spigola o scorfano striato, spigola gialla, spigola bianca e pesce persico bianco)
  • Tilapia
  • Pesce piastrella
  • Trote
  • Tonno
  • Pesce bianco
  • Merlano

kosher

Pronunciato: KOH-sher, Origine: ebraico, aderente al kashrut, le leggi alimentari ebraiche tradizionali.

Che tipo di pesce non è kosher

I pesci kosher includono merluzzo, passera, eglefino, halibut, aringa, sgombro, pickerel, luccio, salmone, trota e coregone. I pesci non kosher includono pesce spada, squalo, anguilla, polpo e razza, oltre a tutti i crostacei, vongole, granchi, aragoste, ostriche e gamberetti. Per un elenco completo dei pesci kosher, vedere la lista dei pesci kosher.

Il salmone è considerato kosher

Anche il pesce che deve avere pinne e squame è considerato pareve. Esempi di pesce kosher sono tonno, salmone, tilapia. Tutti i crostacei, gli squali, i rettili e i mammiferi sottomarini non sono kosher.

Quale pesce può essere incluso in una dieta kosher

Il pesce è kosher se ha sia pinne che squame, come salmone, spigola o trota. Le creature marine che non hanno pinne e squame non sono kosher. Questo include crostacei, granchi, gamberetti e aragoste. Solo pochi formaggi sono kosher.

Il pesce deve essere certificato kosher

Inoltre, sebbene Halacha richieda una tradizione kosher accettata per considerare gli uccelli (e secondo molte autorità, anche animali) come specie kosher, non esiste tale requisito Halachik per i pesci.