Seleziona una pagina

Per molti ebrei americani e per molti americani in generale, lox è il delizioso condimento del loro bagel e schmear della domenica mattina (porzione generosa di crema di formaggio).

Lox è sempre a base di salmone ed è molto costoso. A questo proposito, è diverso da molti altri cibi ebraici iconici, come il pesce gefilte e l'aringa, che sono fatti con ingredienti facili da acquistare ed economici, una considerazione importante per le comunità ebraiche storicamente povere.

La storia americana di bagel e lox

Poiché il lox è un oggetto così costoso, scrive Claudia Roden in The Book of Jewish Food, non ci sono prove che gli ebrei dell'Europa orientale lo mangiassero negli shtetl. La disponibilità e l'interesse diffusi per lox non si sono verificati fino all'arrivo in America degli ebrei dell'Europa orientale tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo.

Negli anni '20 e '30 il salmone in realtà divenne abbastanza abbordabile, grazie alla disponibilità di salmone dal Pacifico nord-occidentale, che veniva portato a est a New York tramite la ferrovia transcontinentale. Lox era facile da usare e da conservare, perché non necessitava di refrigerazione. La refrigerazione domestica era disponibile a partire dalla metà degli anni '20, ma molte nuove famiglie di immigrati non avevano ancora questo apparecchio nuovo di zecca. Per gli ebrei osservanti, il salmone aveva un ulteriore vantaggio: poteva essere consumato con qualsiasi pasto a base di carne o latticini perché il pesce è pareve (né carne né latticini).

Nessuno sa esattamente chi abbia messo insieme il triumvirato vincente di bagel, crema di formaggio e lox. L'autore di libri di cucina Joan Nathan suggerisce che molto probabilmente sia nato attraverso una campagna pubblicitaria per il Philadelphia Cream Cheese. Altri suggeriscono semplicemente che fosse un genio anonimo. È diventata la risposta perfetta alla tipica colazione domenicale del resto delle Americhe a base di pancetta, uova e toast.

Lox vs Salmone Affumicato

Mentre lox può essere delizioso, il termine è piuttosto confuso quello che ora chiamiamo lox, derivato dalla parola tedesca per salmone, lachs, è in realtà salmone affumicato. Il vero salmone è salato in una soluzione salata, che cura il pesce, ma lascia anche un sapore forte e salato. Oggi il lox viene stagionato con una leggera salatura e poi affumicato a freddo, che conferisce il tipico sapore di Nova o salmone affumicato. La parola lox è ora usata in modo intercambiabile con salmone affumicato e l'articolo più popolare della domenica mattina venduto da Zabars a New York City oltre 2.500 sterline a settimana non è vero lox in realtà, ma salmone affumicato.

LEGGI: ​​Quali sono i diversi tipi di Lox?

Sfortunatamente, il lox è diventato un problema ancora più complicato con le attuali tendenze di pesca. Poiché il salmone selvatico diventa sempre più scarso, l'uso dell'allevamento del salmone è aumentato notevolmente. Oltre l'80% del salmone venduto negli Stati Uniti proviene da allevamenti, il che solleva problemi di salute e sostenibilità, come documentato in questo articolo del 2003 del New York Times, Farmed Salmon Looking Less Rosy.

Lox fai da te

Tuttavia, ora è facile, anche se non a buon mercato, acquistare salmone pescato in natura sostenibile nei negozi specializzati o da Trader Joes e Whole Foods. Anche se spenderai per il pesce, puoi risparmiare denaro imparando a curarlo da solo.

Il modo più semplice per preparare lox fatto in casa è seguire la forma scandinava di Gravlax, che è salmone stagionato in una soluzione di sale e zucchero. Questo processo salta la fase di affumicatura, un compito irrealistico per la maggior parte dei cuochi casalinghi.

Ricette per Lox fatto in casa

Come fare il tuo Lox

Gravlax fatto in casa per Yom Kippur Break Fast

Come fare Gravlax

Yom Kippur

Pronunciato: yohm KIPP-er, anche yohm kee-PORE, Origine: ebraico, Il giorno dell'espiazione, il giorno più sacro del calendario ebraico e, con Rosh Hashanah, una delle feste principali.

Il salmone è crudo?

Né. Ottenuto dalla carne della pancia di un salmone, il salmone in realtà non viene mai cotto ma viene invece stagionato in una miscela di salamoia salata per diverse settimane. Rispetto al salmone affumicato, il lox è più salato con una consistenza più cruda, il che lo rende l'aggiunta perfetta a un bagel tostato con crema di formaggio.

Lox e salmone sono la stessa cosa

Lox – o "belly lox", che è il vero nome per esso – è il salmone che è stato stagionato sotto sale. (Come il gravlax, che è curato con zucchero e sale, non c'è fumo.)

Perché il salmone si chiama lox

La parola lox deriva dalla parola yiddish per salmone, "laks". Lox è un filetto di salmone affettato sottilmente, solitamente nella pancia, e subisce un processo di stagionatura e salamoia in salamoia (non affumicata). Lox viene dalla Scandinavia, dove i pescatori hanno imparato l'arte di conservare il salmone in salamoia.

Lox è meglio del salmone affumicato

Ecco la differenza principale: il salmone affumicato viene stagionato e poi affumicato, mentre il lox viene solo stagionato, tipicamente in salamoia e tipicamente per periodi di tempo più lunghi, ma non affumicato. Il salmone affumicato viene conservato con una combinazione di salatura e affumicatura, quindi il sapore può essere leggermente salato e leggermente affumicato.