Seleziona una pagina

Sette è un numero fortunato in molte religioni, compreso il giudaismo. Il mondo è stato creato in sette giorni; insieme, i patriarchi e le matriarche si sommano a sette; a un matrimonio ebraico, ci sono sette benedizioni; e così via.

Non c'è da stupirsi, quindi, che a Rosh Hashanah, quando cerchiamo di fare tutto il possibile per garantire buona fortuna per l'anno a venire, ci sia una tradizione di mangiare sette verdure. Tra gli ebrei nordafricani, in particolare quelli di origine marocchina, il couscous con sette verdure è un piatto Rosh Hashanah tradizionale e apprezzato. Il cous cous ha un significato particolare: i tanti minuscoli granelli rappresentano un augurio per un anno con innumerevoli benedizioni.

Con molti di noi che quest'anno stanno ripensando alle nostre celebrazioni di Rosh Hashanah, sembra opportuno cambiare la tradizionale tariffa delle vacanze.

Rosh Hashanah si verifica in un periodo dell'anno in cui molte verdure sono al culmine, come la zucca e gli ortaggi a radice, che sono perfetti per questo piatto. Le verdure nella ricetta sono solo un suggerimento, sentiti libero di giocare, assicurati solo di avere una varietà di consistenze e sapori.

Il cibo marocchino è molto condito, ma non piccante. Quindi noterai una vasta gamma di spezie in questo piatto, dalla paprika alla cannella. Consiglio vivamente di cercare la miscela di spezie nordafricana ras el hanout. Quando viene aggiunto alla fine della cottura, il ras el-hanout aggiunge note dolci, terrose e persino floreali al tuo piatto. Questo perché è un mix di molti ingredienti diversi tra cui pepe, cannella, noce moscata, pimento, cumino, baccelli di cardamomo, petali di rosa e chicchi di paradiso. Puoi trovare ras el-hanout in un buon negozio di spezie, in un negozio di alimentari con una buona selezione di spezie (come Whole Foods, che ne ha di proprie) o online.

Credito fotografico: Emily Paster

ingredienti

  • 3 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 cipolla gialla grande, tagliata a dadini
  • 2 spicchi d'aglio, tritati
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 pomodori privati ​​dei semi e tagliati a dadini
  • 2 cucchiaini di cumino
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 1 cucchiaino di zenzero macinato
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/4 cucchiaino di pepe di Caienna
  • 2 peperoni rossi, tritati
  • 2 zucchine, dimezzate e tagliate a spicchi
  • 2-3 rape piccole, sbucciate e tagliate a spicchi
  • 1 mazzetto di carote, sbucciate e tritate
  • 1 zucca butternut, sbucciata e tagliata a cubetti
  • 4 tazze di brodo vegetale o acqua
  • Lattina da 15 once di ceci, sciacquati e scolati
  • 2 cucchiaini di ras el-hanout
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato a foglia piatta
  • una manciata di mandorle a scaglie (facoltativo)
  • Sale e pepe a piacere
  • 1 scatola di cous cous istantaneo

Indicazioni

  1. Scaldare l'olio d'oliva in una casseruola grande e profonda o in un forno olandese a fuoco medio. Aggiungere le cipolle e far rosolare finché non si ammorbidiscono, circa 5 minuti. Condire con sale e pepe.
  2. Aggiungere l'aglio e i pomodori e far rosolare finché non si ammorbidiscono, circa 5 minuti. Aggiungere il concentrato di pomodoro e le spezie e mescolare per unire. Soffriggere il composto per qualche altro minuto fino a quando non sarà fragrante, mescolando spesso per evitare che si bruci.
  3. Aggiungere i peperoni rossi, le zucchine, le rape, le carote e la zucca, nonché il brodo o l'acqua. Portare a bollore, abbassare la fiamma e coprire. Cuocere a fuoco lento finché le verdure non saranno tenere, circa 10-15 minuti.
  4. Togliere il coperchio e aggiungere i ceci. Cuocere a fuoco lento fino a quando i ceci non saranno ben riscaldati e lo stufato non si sarà addensato, altri 5-10 minuti. (Può essere fatto in anticipo fino a questo punto.)
  5. Nel frattempo preparate il cous cous secondo le indicazioni sulla confezione. Togliere dal fuoco e coprire. Lasciar riposare 5 minuti. Togliete il coperchio e sgranate il cous cous con una forchetta per rompere eventuali grumi.
  6. Poco prima di servire, aggiungere il ras el-hanout allo stufato. Assaggia e regola i condimenti.
  7. Per servire, stendere il cous cous su un piatto da portata o un piatto fondo con una fontana al centro. Versare lo stufato di verdure sul cous cous. Guarnire con prezzemolo tritato e mandorle a scaglie, se utilizzate.

Di cosa è fatto il cous cous vegetale

Questi minuscoli granelli di pasta agiscono come una calamita, unendo i sapori del brodo di pollo e delle verdure ricche di vitamine. Carote, sedano, peperoni e zucchine aggiungono croccantezza fresca e colore brillante.

Cosa mangiano i marocchini con il cous cous

Il famoso tè alla menta marocchino è la bevanda più comune che le persone apprezzano con il couscous con acqua semplice, anche un alimento base nella maggior parte dei tavoli. Leben, un tipo di latte denso e dal sapore forte, è anche popolare tra alcune persone quando mangiano il couscous dolce.

Quello che tradizionalmente viene servito con il cous cous

Il cous cous è un lato sano e versatile che puoi servire con qualsiasi cosa, dai broccolini arrostiti al merluzzo alla griglia o agli spiedini di pollo. Questa ricetta classica del cous cous in stile marocchino cuoce in 15 minuti (questa insalata di verdure arrosto è un'altra ricetta veloce del cous cous).

Come si prepara il cous cous marocchino

Come fare il cous cous marocchino

  1. Soffriggere i salati. Scaldare una pentola capiente a fuoco medio-alto.
  2. Lessate il brodo vegetale. Quando le cipolle saranno morbide e trasparenti, aggiungete il brodo.
  3. Aggiungere il cous cous. Togliere la pentola dal fuoco e aggiungere il cous cous, sale e pepe al brodo bollente.
  4. Guarnire e servire.