Seleziona una pagina

La pratica di controllare l'assunzione di cibi e bevande con la speranza di perdere peso è un fenomeno affascinante e frustrante. Con fervore quasi religioso, le persone a dieta americane acquistano frullati proteici, spremiagrumi o una sfilza di costosi pasti confezionati dai servizi di dieta e, il più delle volte, finiscono per essere delusi dai risultati. Sfortunatamente, le restrizioni extra di uno stile di vita kosher possono rendere la dieta ancora più complicata.

Kosher + Dieta = Difficile da trovare cibo

In situazioni in movimento può essere particolarmente difficile fare scelte compatibili sia con il kashrut che con le specifiche di una particolare dieta. Ad esempio, quando l'ora di pranzo scorre in ufficio, molte persone a dieta si affidano ai ristoranti nelle vicinanze per un'insalata veloce, un panino con pollo alla griglia o altri pasti freschi e nutrienti. Ma a meno che il ristorante non sia certificato kosher, le persone a dieta osservanti non possono partecipare a questa comodità.

A casa, molti custodi kosher, insieme a molti altri americani, si affidano a cibi preconfezionati e surgelati. La fiorente industria kosher ha fatto del suo meglio per invogliare i consumatori ebrei nella piega dei prodotti convenienti. Secondo il sito Web Star-K, il mercato kosher sta crescendo a un tasso annuo del 15%, con 3.000 nuovi prodotti introdotti ogni anno. La stragrande maggioranza di questi prodotti viene lavorata, spesso riempita con sodio, grassi e sostanze chimiche che, se consumate regolarmente, non fanno nulla per aiutare chi è a dieta.
Anche i cibi tradizionali ebraici come i blintze e i kugel pesanti rappresentano una sfida. Questi piatti provengono dalla cucina povera dell'Europa orientale, creata in un momento in cui mangiare abbastanza calorie era di per sé una sfida e allo stesso modo interferiscono con gli obiettivi di perdita di peso.

Leggi sulla dieta e leggi ebraiche

Ma le persone a dieta kosher non devono perdersi d'animo.

Chana Rubin, dietista e autrice di Food for the Soul: Traditional Jewish Wisdom for Healthy Eating , suggerisce che uno stile di vita sano, kosher o meno, dipenda dalla coltivazione di abitudini alimentari incentrate su cibi integrali: lenticchie e fagioli, verdura e frutta, carni magre, cereali integrali , erbe aromatiche fresche, e il dolcetto fatto in casa occasionale (idealmente uno fatto senza condimento montato con pareve carico di sostanze chimiche!). Questi alimenti nutrono il corpo e forniscono vitamine e minerali essenziali senza l'aggiunta di sale, grasso e zucchero caricati negli alimenti confezionati e trasformati. L'approccio di Rubins alla vita sana è generalmente supportato dalle organizzazioni di nutrizione e dietetica, ma è stato lento a prendere piede nella comunità kosher.

Rubin radica gran parte della sua filosofia alimentare nutriente nelle parole del saggio e medico ebreo del XII secolo, Maimonide, che scrisse ampiamente sul mangiare e sull'esercizio fisico. Per esempio, scrisse: Non si dovrebbe mangiare finché lo stomaco non è [molto] pieno, ma si dovrebbe mangiare [solo] fino a quando lo stomaco non è pieno per tre quarti, (Deot 4:1) e bisogna aver cura di mangiare e bere solo per essere sani nel corpo e nelle membra (Det 3,2).

Ispirato da questa saggezza, Rubin sostiene che uno dei veri segreti per una dieta kosher di successo è imparare a cucinare. Secondo me, devi ricominciare in cucina, ha detto. Niente di quello che compri sarà mai salutare come quello che puoi fare a casa. Oltre ad essere nutrizionalmente migliore, cucinare pasti equilibrati è anche significativamente meno costoso rispetto a fare affidamento sui servizi di consegna della dieta kosher. Come i normali servizi dietetici, i servizi kosher applicano prezzi esorbitanti per fornire pasti surgelati o confezionati sottovuoto a basso contenuto calorico e solitamente a basso sapore.

Idee alimentari

Tuttavia, armati di alcune abilità di base in cucina, preparare pasti sani a casa può richiedere meno tempo rispetto a guardare un episodio di The Office e quasi sempre avrà un sapore migliore di un burrito congelato kosher consegnato.

Paura di passare ore a preparare piatti sani e kosher? Il blog Jew & The Carrot offre molte ricette veloci e adatte alla dieta, come Farina d'avena profumata al cardamomo per colazione (10 minuti), Insalata di patate arrosto, basta aggiungere alcuni cubetti di feta per trasformarla in pranzo (25 minuti), e tagliatelle e tofu con salsa di arachidi al sesamo per cena (30 minuti). Per alcune opzioni davvero facili, prova a tagliare una grande insalata di verdure e ad aggiungere i fagioli per preparare un pranzo soddisfacente, o a far scoppiare i tuoi popcorn per uno spuntino croccante.

Mentre sei in cucina, puoi alleggerire alcune delle tue ricette tradizionali ebraiche preferite sostituendo oli idrogenati, burro e panna con ingredienti più sani come olio di canola, salsa di mele, latte di mandorle e yogurt magro. Per versioni più sane di alcuni classici ebraici, prova le ricette di This Webs per Tzimmes, Zuppa di pollo vegetariana, Kugel di patate dolci e Kugel di mele-pere-mirtilli rossi. Il sito web di Rubins, Healthy Jewish Eating, offre anche molti suggerimenti aggiuntivi e modifiche alle ricette per la cucina tradizionale.

Naturalmente, ci sono alcuni prodotti pronti sugli scaffali a cui le persone a dieta kosher possono rivolgersi per un'alimentazione rapida e gustosa. Soddisfacenti Larabars e Pirates Booty di Roberts American Gourmet preparano gustosi snack. Westbrae produce fagioli biologici di alta qualità e Pacific Natural offre deliziose zuppe che si trasformano in pasti in pochi minuti. Ispeziona attentamente le etichette nel tuo negozio di alimenti naturali locale; potresti essere sorpreso di scoprire altri prodotti salutari che hanno la certificazione kosher.

Infine, tieni presente che i custodi kosher che cercano di perdere peso hanno alcuni vantaggi. Alla base del kashrut c'è la domanda: questo cibo è adatto al consumo? Se applicato non solo agli aspetti rituali del cibo, ma anche agli aspetti della salute, il kashrut serve effettivamente come una guida brillante per un'alimentazione consapevole. Con un po' di accortezza e di know-how culinario, gli ebrei kosher possono gustare pasti sani e deliziosi a casa e fuori.

La tua libreria essenziale del buon mangiare

Oltre a fornire deliziose ricette, i seguenti libri di cucina condividono tutte le semplici tecniche e l'incoraggiamento di cui hai bisogno per aiutarti a mangiare bene e sentirti bene. Acquista uno (o tutti) di loro, leggili come letteratura ispiratrice e poi inizia a cucinare!

Cibo per l'anima: saggezza ebraica tradizionale per un'alimentazione sana, Chana Rubin, RD
The Organic Kosher Cookbook, Aviva Allen, RHN
Tradizioni nutritive, Sally Fallon
Fast Food Fresco, Peter Berley
Il cibo che brami: ricette golose per una vita sana, Ellie Krieger
Come cucinare tutto: vegetariano, Mark Bittman

kashrut

Pronunciato: kahsh-ROOT, Origine: ebraico, le leggi dietetiche ebraiche.

kosher

Pronunciato: KOH-sher, Origine: ebraico, aderente al kashrut, le leggi alimentari ebraiche tradizionali.

parev

Pronunciato: PAHRV o pah-REV, Origine: ebraico, aggettivo per descrivere un alimento o un piatto che non è né carne né latticini. (Le leggi kosher proibiscono di servire insieme carne e latticini.)

La dieta kosher è buona per la perdita di peso

Un programma di perdita di peso kosher può essere molto utile per consentire alle persone di perdere peso e mangiare in modo più nutriente. Potresti aver lottato in passato con il tuo peso, anche se hai adottato misure per migliorare il tuo apporto nutrizionale.

Come funziona la dieta kosher

La carne kosher proviene da animali che hanno gli zoccoli divisi – come mucche, pecore e capre – e masticano le loro bocche. Quando questi tipi di animali mangiano, il cibo parzialmente digerito (cud) ritorna dallo stomaco per essere masticato di nuovo. I maiali, ad esempio, hanno gli zoccoli divisi, ma non masticano la bava.

Qual è un esempio di dieta kosher

Esistono tre categorie principali di alimenti kosher: Carne (fleishig): mammiferi o pollame, nonché i prodotti da essi derivati, comprese le ossa e il brodo. Latticini (milchig): latte, formaggio, burro e yogurt. Pareve: qualsiasi alimento che non sia carne o latticini, inclusi pesce, uova e cibi a base vegetale.

Perché mangiare kosher è salutare

Secondo la legge ebraica, la carne che potrebbe essere potenzialmente infetta non è sicura da consumare, motivo principale per cui le persone al di fuori della fede scelgono di mantenere il kosher. Le ispezioni kosher respingono circa tre volte di più rispetto all'USDA, il che rende il mantenimento del kosher più sano e sicuro rispetto alle pratiche standard.