Seleziona una pagina

Commento a Parashat Beshalach, Esodo 13:17 – 17:16

  • I Figli d'Israele scappano attraverso il Mar dei Canneti dal Faraone e dal suo esercito, che annegano quando Dio respinge il mare. (Esodo 13:17-14:31)
  • Mosè e gli Israeliti cantano un cantico lodando Adonai. (Esodo 15:1-21)
  • Nel deserto, Dio fornisce agli israeliti brontoloni quaglie e manna. Dio ordina agli israeliti di radunarsi e preparare il sesto giorno il cibo necessario per lo Shabbat. (Esodo 15:22-16:36)
  • La gente si lamenta della mancanza di acqua. Mosè colpisce una roccia con la sua verga e fa uscire acqua. (Esodo 17:1-7)
  • Israele sconfigge Amalek, il nemico eterno di Israele. Dio giura di cancellare la memoria di Amalek dal mondo. (Esodo 17:8-16)

Punto focale

L'angelo di Dio, che precedeva l'esercito d'Israele, ora si muoveva e lo seguiva; e la colonna di nuvola si spostò di fronte a loro e si fermò dietro di loro, e si frappose tra l'esercito degli Egiziani e l'esercito d'Israele. Così c'era la nuvola e l'oscurità, e lanciava un incantesimo sulla notte, in modo che l'una non potesse avvicinarsi all'altra per tutta la notte. (Esodo 14:19-20).

La tua guida

Perché gli israeliti erano guidati sia dall'angelo di Dio che dalla colonna di nuvola (Dio)? In che cosa differiscono i ruoli di Dio e dell'angelo?

Per essere efficace, un leader deve posizionarsi in prima fila? Perché o perché no?

Che tipo di incantesimo pensi che Dio e l'angelo abbiano lanciato?

È interessante notare che il testo si legge, in modo che l'uno non potesse avvicinarsi all'altro per tutta la notte. C'era preoccupazione che gli israeliti potessero visitare il campo egiziano? Come mai?

Da cosa Dio e l'angelo avrebbero potuto proteggere gli israeliti?

A proposito

Il rabbino Judah disse [quanto segue riguardo agli israeliti mentre stavano, impauriti, sulle rive del Mar di Canne]: Uno ha detto: Non sarò il primo a scendere nel mare. L'altro disse, non sarò il primo a scendere in mare. Mentre stavano discutendo tra loro, Nachshon ben Aminadav [della tribù di Giuda] si tuffò con la sua tribù dietro di lui nelle onde del mare. Per questo motivo a Giuda fu concesso il dominio in Israele. (Talmud, Trattato Sotah 36b)

La leadership ha un potere intrinseco perché effettuare un cambiamento nei sistemi di relazione è facilitato più fondamentalmente dal modo in cui i leader funzionano all'interno delle loro famiglie che dalla quantità della loro esperienza. Ciò che è vitale per cambiare qualsiasi tipo di famiglia non è la conoscenza della tecnica e nemmeno della patologia, ma, piuttosto, la capacità del leader della famiglia di definire i propri obiettivi e valori cercando di mantenere una presenza non ansiosa all'interno del sistema. (Edward Friedman, Generazione in generazione)

E gettò un incantesimo sulla notte: E diede luce alla notte. Questo si riferisce all'angelo nella colonna di fuoco, poiché ha rimosso l'oscurità della notte e non c'era nuvola che li separava [gli israeliti] e il fuoco illuminante, come c'era sul lato egiziano. (Sforno)

La luce di Dio è l'anima dell'uomo. (Talmud)

Alzo gli occhi alle montagne;
Qual è la fonte del mio aiuto?
Il mio aiuto viene da Adonai,
Creatore del cielo e della terra.
Dio non farà cedere il tuo piede;
Il tuo protettore non dormirà.
Vedi, nemmeno il Protettore di Israele
Dorme né dorme!
Dio è il tuo guardiano,
Dio è la tua protezione
Alla tua destra.
(Salmi 121)

Per avere più fiducia in noi che in noi stessi, per essere coraggiosi quando richiesto e scortesi quando appropriato e tenero senza essere banali, per non dormire e non mollare e non rifuggire dal dolore che lo circonda, Rudy Giuliani, Sindaco del Mondo , è Times 2001 Persona dell'anno. (Time, 13 dicembre 2001, p. 36)

La tua guida

Riesci a pensare a un tempo in cui noi, il popolo ebraico, abbiamo avuto aggressori che ci attaccavano da davanti e da dietro? Abbiamo, collettivamente, sentito Dio portarci?

Pensi che gli israeliti non potrebbero muoversi senza un capo davanti? Perché o perché no? Se Nachshon non fosse corso al fronte e non fosse saltato in acqua senza paura, gli israeliti sarebbero ancora in piedi sulle rive del Mar di Canne?

Chiediamo troppo ai nostri leader, aspettandoci che, come Dio, siano presenti per noi ventiquattro ore al giorno, sette giorni alla settimana? Cosa dice questo sulla nostra comunità e cultura? Cita alcune persone che pensi dimostrino l'etica del lavoro 24 ore su 24, ad esempio l'ex sindaco di New York, Rudy Giuliani.

Dvar Torah

Questi due versetti della Torah (Esodo 14:19-20) insegnano che guidare e proteggere una popolazione non sono compiti facili. Non esiste un modo giusto per agire, prendere decisioni, relazionarsi con la comunità e immaginare il futuro. A volte, Dio e l'angelo hanno bisogno di essere davanti. Altre volte, devono essere dietro.

Sappiamo che durante le peregrinazioni nel deserto degli israeliti, il Mishkan (Tabernacolo), simbolo della guida di Dio, è stato portato in mezzo al popolo. Supponiamo, quindi, che la leadership non dipenda dalla posizione da cui si governa. La vera leadership è definita dal possesso di un carattere forte, una visione chiara, flessibilità e capacità di reagire a una crisi in un attimo.

Ai nostri giorni, è anche importante che un leader mostri le caratteristiche dell'umanità. Tuttavia, dovremmo ricordare che i leader umani non sono Dio: non sono onnipotenti, infallibili e onniscienti, come lo è Dio, né possiamo aspettarci che lo siano.

Fornito dall'Unione per l'ebraismo riformato, l'organo centrale dell'ebraismo riformato in Nord America.

Torah

Pronunciato: TORE-uh, Origine: ebraico, i cinque libri di Mosè.

Chi è l'angelo per la protezione

Michele Arcangelo, a cui i fedeli hanno a lungo cercato protezione nei momenti di pericolo. Il patrono delle forze armate e di polizia, S.

Cosa fanno gli angeli custodi

Un angelo custode è un tipo di angelo incaricato di proteggere e guidare una particolare persona, gruppo o nazione. La fede negli esseri tutelari può essere rintracciata in tutta l'antichità. L'idea degli angeli che custodiscono le persone ha svolto un ruolo importante nell'antico giudaismo.

Può un angelo essere in forma umana

Quanti angeli custodi abbiamo

Ci sono tre angeli nominati nella Bibbia, ha detto Porter: Gabriel, Raphael e Michael. "Quelli sono quelli che dobbiamo sapere", ha detto. "Non credo che tu debba conoscere il nome del tuo angelo custode, o anche se ha senso… sembra che i tuoi angeli custodi siano il tuo animale domestico."