Seleziona una pagina

Buenos Aires, la sensuale capitale sudamericana nota per la bistecca, il tango e i fanatici del calcio, ha una lunga storia di vivace vita e cultura ebraica. L'Argentina ospita la più grande popolazione ebraica dell'America Latina e la quinta più grande al mondo al di fuori di Israele. Un mix di ebrei ashkenaziti e sefarditi è immigrato in Argentina, in gran parte concentrato a Buenos Aires in varie ondate nel corso del XIX e XX secolo, grazie alle politiche di immigrazione a porte aperte dell'Argentina.

Oggi, la vita ebraica a Buenos Aires è incentrata su diversi barrios (quartieri). Ci sono i quartieri borghesi orientati alla famiglia di Palermo Chico e Belgrano e il quartiere artistico borghese di Villa Crespo, amorevolmente chiamato Villa Creplaj (kreplach). Flores, un quartiere ebraico più antico che si è sviluppato attorno a uno dei principali distretti dell'abbigliamento della città, da allora si è trasformato in un crogiolo di ebrei, coreani, peruviani e immigrati boliviani. E oggi, il vivace quartiere ebraico di Balvanera Barrio, noto anche come Once, è uno dei quartieri ebraici più attivi della città. Le strade affollate e i negozi di abbigliamento gli conferiscono un sapore del Lower East Side.

Con una comunità ebraica così dinamica, ha senso che la cultura gastronomica ebraica a Buenos Aires sia solida. Qui, i Porteos (gente di Buenos Aires) cucinano un misto di delizie mediorientali e dell'Europa orientale. C'è una forte presenza di influenze ebraiche israeliane, siriane e libanesi, mentre le specialità russe, polacche e ucraine sono ancora fatte alla vecchia maniera. Troverai anche graffette e bagel ebraici del Nord America. Tieni presente che i Porteo cenano molto più tardi dei nordamericani (pensa alle 22:00 o più tardi). Non è necessario far parte del cole locale (abbreviazione di colectividad , o comunità ebraica) per esplorare l'eccitante scena culinaria della città, basta seguire questa guida per mangiare a modo tuo attraverso i migliori cibi ebraici della città.

Credito fotografico Alvear Milk & Co.

Nessun viaggio a Buenos Aires è completo senza rimpinzarsi di infiniti piatti di carne alla griglia. Ogni barrio ha la sua parrilla (steakhouse) preferita. Al Galope è la steakhouse scelta nel quartiere di Once. I fan devoti si affollano lì per succose bistecche kosher, milanesas (schnitzel) e la specialità della casa parrillada especial al galope, un vassoio sfrigolante traboccante di salsicce, animelle, trippa, costolette, filetto e pollo. El Paisano Kosher House ha una facciata anonima e funge anche da sinagoga, ma non lasciarti ingannare perché la carne è di altissima qualità. Per un'esperienza informale di parrilla kosher, vai da Lo de Victor , specializzato in barbecue fast food come chorizo, hamburger, bistecche e patatine fritte. La Empanadera Kosher presenta sì, hai indovinato empanadas kosher. Prova i sapori di empanada casearia come formaggio e cipolla, melanzane e zucca, o empanada di carne come carne cuchillo (bistecca tagliata). Glitter si distingue per dare una svolta moderna ai classici della steakhouse argentina, come la merluza negra (spigola cilena) e la costata alla griglia con patate arrosto e salsa chimichurri.

Al Galope
Tucumn 2633
+54 11 4963-6888
Quartiere: una volta
*Questo ristorante è kosher.

Casa Kosher di El Paisano
OHiggins 2358
+54 11 4781-3848
Quartiere: Belgrano
*Questo ristorante è kosher.

Parrilla Kosher Lo de Victor
Passo 610
+54 11 4961-6073
Quartiere: una volta
*Questo ristorante è kosher.

L'Empanadera Kosher
Tucumn 2792
+54 11 4963-1183
Quartiere: una volta
*Questo ristorante è kosher.

Luccichio
Mira al dolore 1130
+54 11 4114-0900
Quartiere: Puerto Madero
*Questo ristorante è kosher.


La rotisera è un'istituzione unicamente argentina. Da non confondere con una panetteria (anche se i prodotti da forno sono spesso presenti), una rotisera vende cibi preparati ideali per il pranzo o la cena da asporto. Nel mondo della rotisera, la famiglia Helueni che si trasferì da Aleppo, in Siria, all'Argentina oltre cinquant'anni fa incombe molto. Anche se diversi stabilimenti condividono il nome, non ne condividono la proprietà (si dice che la famiglia allargata si sia allontanata nel corso degli anni e abbia preso strade separate). Helueni su Crdoba Avenue potrebbe essere la rotisera più famosa, soprattutto per il suo avvincente lachmagine (lahmayin o lajmayin in spagnolo), l'impasto al forno appiattito con carne macinata e una salsa di pomodoro piccante in cima, e il fatay, simile al primo tranne che chiuso in una formazione triangolare. I fan devoti hanno cambiato il ritornello nella canzone Let it Be to Helueni in omaggio alla loro rotisera preferita. Anche Liliana Helueni ha molti anni di credibilità di strada, aprendo il suo primo ristorante con i suoi figli nel 2001. Il menu sembra simile a molti dei comida judia y arabe spot, ma sorprende con un'atmosfera casalinga di cibi stagionali mediorientali come il bame (bamya, o stufato di gombo). E nel quartiere di Once, Rotisera Olam afferma di essere il el rey del pastrn caliente (il re del pastrami caldo).

Helueni
Av. Crdoba 2495
+54 11 4961-4824
Quartiere: una volta

Liliana Helueni
Santiago del Estero 244
+54 11 4383-2440
Quartiere: Congreso

Rotisera Olam
giugno 384
+54 11 4953-9722
Quartiere: una volta

Molti caffè in tutta la città osano servire panini con dei buchi nel mezzo e li chiamano bagel, ma quasi nessuno viene bollito e cotto come lo sono i bagel di New York tranne uno: Sheikobs Bagels. Nel 2014, Jacob Eichenbaum-Pikser, nativo di New York, ha iniziato a vendere bagel fuori dalla sua bicicletta fuori dai bar specializzati, e lo scorso dicembre è andato in mattoni e malta, collaborando con la musicista locale e DJ Simja Dujov per aprire il primo vero negozio di bagel a Buenos Aires . Le specialità di Sheikobs includono i panini al bagel, come il Clsico con crema di formaggio fatto in casa, lox, cipolle sottaceto e capperi, così come il messicano, con pomodori arrostiti al coriandolo e crema di formaggio jalapeo.

Bagel di Sheikobs
Uriarte 1386
Buenos Aires, Argentina C1414
+ 54 11 4776-4358
Quartiere: Palermo

Credito fotografico Allie Lazar

Vivi la corsa pre-shabbat il venerdì andando a caccia di jal (challah) nelle panetterie di Once. Molto probabilmente ci sarà una lunga fila a Kokush, una famosa panetteria kosher, quindi è meglio arrivare presto per prendere una pagnotta fresca appena sfornata. Kokush è anche specializzato in kosher alfajores, il biscotto ripieno dulce de leche preferito dagli argentini. La Bakery Kosher prepara anche bellissimi challah e alfajores intrecciati, oltre a pane kosher, torte, biscotti, pasticcini ed empanadas. Anche se è stato aperto solo quattro anni fa, è già cresciuto in tre sedi e fornisce servizi di catering e consegna in tutto il paese.

Kokush
Tucumn 2663
1052 Buenos Aires
+54 11 4966-2227
Quartiere: una volta
*Questa pasticceria è kosher.

La Panetteria Kosher
Guardia Vieja 3540
+54 11 4864-2408
Quartiere: Abasto
*Questa pasticceria è kosher.

La Panetteria Kosher
Tucuman 2892, Una volta
+54 11 5601 3735
Quartiere: una volta
*Questa pasticceria è kosher.

La Panetteria Kosher
Blanco Encalada 2883, Belgrano
+54 11 4544-7741
Quartiere: Belgrano
*Questa pasticceria è kosher.

Credito fotografico Fayer

Il tuo bubbe sicuramente non cucina come Toms Kalika, chef e proprietario di Mishiguene, il ristorante di Palermo di lusso che ha completamente reinventato il modo in cui l'Argentina prepara i cibi di conforto ebraici. Le riproduzioni di Kalikas della cucina ashkenazita, sefardita ed ebraica della diaspora sono entrate nell'elenco dei 50 migliori ristoranti dell'America Latina. Alcuni dei piatti principali: pesce gefilte sottovuoto avvolto in nastri di carote con uova di pesce e crain pur di barbabietola, una bella melanzana carbonizzata soffocata in salsa di yogurt fatta in casa e condita con tahini e mandorle tostate, hummus di barbabietola e cavolfiore intero arrosto. Assicurati di effettuare una prenotazione perché ne avrai bisogno. Fayer, che significa fuoco in yiddish, rende omaggio al metodo di cottura che tiene in fiamme le griglie argentine. Ordina un mezze spalmabile israeliano, oltre a kebab di manzo alla griglia, bistecca di gonna e salsiccia di agnello merguez. La star dello spettacolo è il pastrami con osso delle dimensioni di Flintstone, nutrito con erba, che subisce un processo di stagionatura di 10 giorni in oltre 13 spezie prima di essere affumicato a freddo per altre otto ore e infine cotto lentamente per 24.

12.
Mishiguene
Lafinur 3368
+54 11 3969-0764
Quartiere: Palermo

13.
Fayer
Av. Cervio 4417
+54 11 4774-3313
Quartiere: Palermo

Dimentica quello che sai sulle salumerie ebraiche, perché le salumerie ebraiche argentine sono la loro razza. Entra in un mondo caratterizzato da una mescolanza di ashkenaziti, sefarditi ed ebrei americani preferiti, come knishes, boios, bourekas, kibbeh, pastrami, pesce affumicato, hummus, babaganoush e lachmagine. La grande mania del pastrami di Buenos Aires può essere principalmente attribuita a La Crespo Deli , che ha contribuito a mettere i panini caldi al pastrami sulla mappa culinaria locale grazie alla sua versione massiccia condita con cipolle caramellate, sottaceti e senape. La gastronomia a conduzione familiare è iniziata come un piccolo negozio nel 2011, ma è cresciuta in modo esponenziale e ora produce tutti i tipi di piatti per il catering e la ristorazione interna, tra cui gefilte fish, cholent, creplaj (kreplach) e latkes conditi con hummus e gravlax chiamato latkes La Crespo. Schwartz & Bergs ti offre panini con pastrami, Reuben e roast beef in stile newyorkese. Ruts Catering , un banco da asporto kitsch, è specializzato in pastrami su pletzelaj (pletzlach). Anche se Don Elas Deli non si rivolge strettamente alla comunità ebraica, il pastrami fatto in casa è diventato famoso nel barrio.

Suggerimento per professionisti: la maggior parte di queste gastronomie (così come le rotisera sopra menzionate) soddisfano eventi e festività ebraiche, quindi chiama in anticipo ed effettua un ordine per ogni occasione speciale.

La Crespo Gastronomia
Tamigi 612
+54 11 4856-9770
Quartiere: Villa Crespo

Schwartz & Berg
Fitz Roy 1617
+54 11 4778-9000
Quartiere: Palermo

Ristorazione Ruts
Loiola 211
+54 11 4856-2620
Quartiere: Villa Crespo

Don Ela
Av. Avverti 570
+54 11 4854-5777
Quartiere: Villa Crespo

Credito fotografico Florentin

Sta nascendo una nuova generazione di concept street food mediorientali che traggono ispirazione dalle tradizioni israeliane ed ebraiche. Florentin, che prende il nome dal quartiere alla moda di Tel Aviv, ha allestito il suo chiosco di falafel di fronte al cimitero di Recoleta. Le pitas imbottite sono ripiene di falafel e i commensali possono scegliere di aggiungere l'insalata e le verdure sottaceto a loro scelta, proprio come in Israele. Il menu del vegetariano Rollin Lu Alimentos è incentrato su piadine e mega insalate, ripiene e condite con palline di falafel croccanti. Gli impiegati del centro si precipitano a Veggie Medio Oriente per il loro menu semplice di opzioni per il pranzo: falafel, sabich, hummus e il Falafel Biggie, un'enorme palla di falafel in cima a una pila di patatine fritte. È facile camminare da Teamim ad Almagro e non dargli una seconda occhiata, ma questo buco nel muro senza pretese rende eccezionali shawarma, falafel, babaganoush, hummus e tabbouleh. Ordina di andare e saltare dall'altra parte della strada per un picnic nel Parque Centenario, uno dei parchi più grandi della città. Naturalmente, se rimani nel quartiere di Once, vai a Yafo Kosher per trovare una soluzione alle tue voglie di shawarma.

Fiorentino
giugno 1795
+54 11 4804-7225
Quartiere: Recoleta

Rollin Lu Alimentos
Av. Jorge Newbery 3674
Quartiere: Chacarita

Vegetariano Medio Oriente
Supacha 532
+54 11 4326-5289
Quartiere: Centro

Vegetariano Medio Oriente
San Martino 545
+54 11 4326-0554
Quartiere: Centro

Teamim
Daz Vlez 4431
+54 11 4981-7555
Quartiere: Almagro

Yafo Kosher
Passo 747
+54 11 4966-0551
Quartiere: una volta
*Questo ristorante è kosher.

Pita Madre vaga per la città spuntando in caffetterie e ristoranti specializzati che servono deliziose combinazioni all'interno di una pita. In viaggio a Buenos Aires durante le vacanze alte? Dai un'occhiata alle celebrazioni di Capodanno come Rosh Hashan Urbano , un festival nel parco con musica, attività e tonnellate di stand gastronomici ebraici e kosher. Anafe non è considerato un ristorante ebraico, ma questo puerta cerrada (ristorante solo su prenotazione) è guidato dalla chef ebrea e co-proprietaria Mica Najmanovich, che trova ispirazione nei sapori dei suoi piatti della sua educazione come shakshuka, pat con chutney di pere e acciughe stagionate con emulsione di barbabietola, rafano e aneto sono alcune delle sue firme.

Pita Madre : Varie località. Seguili su Instagram per vedere dove stanno spuntando.

Rosh Hashan Urbano: festival annuale intorno all'ora di Rosh Hashanah. Guarda il sito web per dettagli.

Anafe: aperto a cena dal mercoledì al sabato, a pranzo il sabato e la domenica per un brunch a volontà. Prenotazione obbligatoria. Indirizzo dato su prenotazione, Confine di Chacarita, Colegiales e Palermo. Prenotazioni: [email protected]

Normalmente non raccomandiamo i Golden Arches come destinazione di un ristorante, ma il McDonalds nel centro commerciale Abasto, situato nel quartiere di Once, è l'unico McDonalds kosher al mondo al di fuori di Israele. Dirigiti verso la food court, ordina un Big Mac senza formaggio e osserva le famiglie che indossano yarmulke e altri avventori che si sbarazzano allegramente di Mickey Ds. Vale anche la pena notare che la cultura della pizza è forte a Buenos Aires, grazie alle ondate di immigrazione italiana. E mentre la pizza ebraica potrebbe non essere una cosa, esattamente, vale la pena prenderne una fetta durante la visita. Tra i negozi locali preferiti ci sono El Cuartito e Guerrin.

Con il contributo di esperti locali: Ian Robinson (consulente aziendale latinoamericano), Simja Dujov (musicista e DJ).