Seleziona una pagina

Non posso più stare zitto: questo la ricetta perfetta del biscotto in bianco e nero non è in realtà perfetta. Se fossi cresciuto a New York, capiresti. Il biscotto bianco e nero a forma di luna, con la sua glassa di cioccolato yin-yang e vaniglia, è onnipresente lì, venduto nei ristoranti, nelle gastronomie e nelle bodegas (e nei panifici, ovviamente). Afferrare un bianco e nero è come prendere una fetta di pizza veloce, facile, soddisfacente e sempre lì quando ne hai bisogno.

Basandosi solo sulla popolarità, penseresti che tutti cuociono biscotti in bianco e nero a casa. Ma non lo fanno. Realizzarli è un po' un pasticcio e non sembrano mai uscire così bene come quelli che compri al negozio.

Mia madre colleziona ricette di biscotti in bianco e nero da quasi tre decenni. Li tiene in una pila su uno scaffale nella dispensa accanto ai suoi libri di cucina, e ogni anno o giù di lì, riflettiamo sul farle tutte e otto o nove le ricette contemporaneamente per capire quale produce i risultati migliori. Finora non ci siamo riusciti, ma quando il New York Times ha pubblicato la ricetta di Melissa Clarks per la versione perfetta all'inizio di quest'estate, ho immediatamente chiamato mia madre.

Avete visto sul Times la nuova ricetta dei biscotti in bianco e nero?! Sgorgai senza fiato quando lei raccolse. No! esclamò, suonando leggermente seccata, come se non potesse credere che gli editori non le avessero avvisato prima di pubblicarlo. Non potevo più aspettare; Dovevo sapere se la versione di Clarks fosse la risposta alle nostre preghiere golose. Quindi, ho raccolto gli ingredienti e mi sono messo al lavoro. Ecco cosa ho imparato.

Perfetto è Soggettivo

Ci sono molte varianti di questo cookie. Può avere una consistenza spugnosa, simile a una torta o una mollica più secca e soda. Può essere tonda e piatta come una frittella o leggermente curvata su un lato, come una madeleine. Può essere aromatizzato con limone, mandorla, entrambi o nessuno dei due. La glassa può essere un fondente solido che si rompe quando lo mordi o una crema al burro lussureggiante che ricopre le tue labbra e si dissolve sulla lingua.

Erano tra una specie di torta e un biscotto, quindi la base del biscotto è molto morbida e si scioglie in bocca, afferma Carol Becker, proprietaria di William Greenberg Desserts a Manhattan. E usiamo un fondente davvero fresco e buono, quindi non si rompe, continua. È un'esplosione di sapore. La sua panetteria vende migliaia di biscotti in bianco e nero ogni settimana, a volte anche in un giorno, e per anni è stata in cima a numerose liste dei migliori. La loro versione è servita anche come ispirazione per la ricetta di Clarks.

Visualizza questo post su Instagram

Regala a tua mamma un assaggio di New York con i nostri famosi biscotti #blackandwhite, votati #1 a NY. Dì grazie per tutto quello che hai fatto con una ricca glassa di #cioccolato e #vaniglia su un biscotto simile a una torta. #mothersday2019 #mothersdaycookies #cookiesformom #mothersdaydessert #momsday #tasteofny #blackandwhitecookie #nycbakery #iconicny #nycdesserts #nyceats #nycsweets #williamgreenbergdesserts

Un post condiviso da William Greenberg Desserts (@wgbergdesserts) su

Come Clark, preferisco una consistenza umida, simile a una torta, aromatizzata sia al limone che alla mandorla. Ma avevo bisogno di qualcosa con cui confrontarlo. Quindi, ho creato un paio di altre versioni, una dagli archivi Nosher e una da Zabars.

Piccoli cambiamenti producono grandi risultati

A prima vista, le tre ricette erano molto simili, richiedendo burro, zucchero, farina, vaniglia, uova e così via. Ma lievi differenze negli ingredienti possono portare a risultati molto distinti. La ricetta Zabars prevede la farina per dolci oltre alla farina normale e l'estratto di limone anziché la scorza. La ricetta Clark prevede panna acida o yogurt greco invece del latticello. E la ricetta Nosher richiede più bicarbonato di sodio e meno lievito in polvere rispetto alla ricetta Clark e solo cacao in polvere (nessun vero cioccolato) nella glassa al cioccolato.

Come ogni buon tester di ricette, ho portato tutti e tre i lotti di biscotti al lavoro in modo che i miei colleghi potessero provarli e io potessi raccogliere i loro feedback. Sembrava che a tutti piacesse il biscotto Nosher perché era il più simile a una torta e non eccessivamente dolce; tuttavia, alcuni di noi hanno percepito un leggero retrogusto di bicarbonato di sodio. La ricetta Clark, la mia preferita tra le tre, aveva un sapore migliore nel complesso, ma il biscotto non era così morbido. E mentre la versione Zabars aveva un buon sapore, la maggior parte delle persone pensava che fosse troppo solida rispetto alle altre. Nel complesso, la ricetta di Clark e la ricetta di Nosher hanno diviso i voti, con una sola persona che si è attaccata a Zabars.

Visualizza questo post su Instagram

Biscotti in bianco e nero in fila per entrare nella tua pancia! #zabars #NYC #UWS #deli #gourmetgrocer #dolci #treats #blackandwhitecookies #cookie #getinmybelly #newforkcity

Un post condiviso da Zabar's & Co. Inc. (@zabarsisny) su

I miei segreti per creare il miglior biscotto in bianco e nero

  1. L'aggiunta di latticello, panna acida o yogurt greco alla pastella aggiunge sapore e crea una mollica più tenera.
  2. La scorza di limone conferisce uno zing più sottile rispetto all'estratto di limone.
  3. L'estratto di mandorle usato con parsimonia aggiunge profondità di sapore.
  4. Il vero cioccolato, oltre al cacao, rende la glassa al cioccolato più ricca e appagante.
  5. È meglio usare una pallina per gelato per modellare e far cadere i biscotti sulla teglia. Questo porta a un fondo più rotondo, ma se preferisci un biscotto piatto, puoi premere la pastella raccolta con il fondo di un misurino prima della cottura (dovrai diminuire di conseguenza il tempo di cottura, poiché i biscotti saranno più sottili).

Che sapore è un biscotto bianco e nero

I classici biscotti in bianco e nero sono un pilastro dei negozi e delle panetterie di New York City. Ricca di sapore di vaniglia e con una consistenza super morbida, questi grandi biscotti a forma di torta sono ricoperti da una spessa glassa di vaniglia e cioccolato.

Qual è la base di un biscotto bianco e nero

Si presume che condividano una radice tedesca comune, ma i cookie sono abbastanza distinti che molti credono che siano due cookie separati. Mentre i biscotti bianchi e neri sono più piatti con una base di pasta frolla e glassa fondente, i biscotti a mezzaluna sono più a forma di cupola e utilizzano una base per torta con glassa.

I biscotti in bianco e nero sono italiani

Le origini del biscotto bianco e nero

Sebbene sia difficile dire dove risiedano le radici di questi biscotti, ogni storia condivide un elemento comune: provengono dalle tradizioni alimentari tedesche. Sebbene questi biscotti apparentemente siano in circolazione da sempre, è stato solo negli anni '40 e '50 che sono diventati popolari.

I biscotti in bianco e nero sono in realtà biscotti

I biscotti in bianco e nero, i biscotti a metà e metà e i biscotti a mezzaluna sono biscotti rotondi simili ghiacciati o glassati in due colori, con una metà alla vaniglia e l'altra al cioccolato. Si trovano negli Stati Uniti nordorientali e in Florida.

Biscotto in bianco e nero.

Nomi alternativi Biscotto mezzo e mezzo
Corso Dolce