Seleziona una pagina

Jennifer Segal è una chef formalmente formata, food blogger e ora autrice di libri di cucina il cui primo libro, Once Upon A Chef , è stato recentemente pubblicato. Anche se potrebbe aver catturato l'insetto di cucina in Francia e andare a scuola di cucina, il suo stile è semplice, adatto alle famiglie e delizioso. Ho avuto la possibilità di parlare con Jenn del suo nuovo libro, della sua educazione ebraica e dei suoi migliori consigli di cucina. Assicurati di controllare la sua ricetta per il petto marocchino e il suo consiglio su come mangiare i bagel di papavero.

Qual è il tuo ricordo più bello del cibo ebraico della tua infanzia?

Avrebbe dovuto godersi il pane mandel delle mie nonne paterne. Ogni volta che ci veniva a trovare da Buffalo, New York, scendeva dall'aereo trasportando stampini per biscotti pieni del suo famoso pane mandel con gocce di cioccolato. Tutti nel quartiere aspettavano con impazienza le sue visite! È scomparso rapidamente, quindi abbiamo sempre cucinato di più con lei mentre era in città.

Un post condiviso da Jennifer Segal (@onceuponachef) su

Cosa ti ha spinto a frequentare la scuola di cucina?

Abbastanza divertente, non sono cresciuto in cucina legato alle stringhe del grembiule di mia madre. Mia madre odia cucinare! Mi sono innamorato della cucina mentre studiavo all'estero in Francia durante il secondo anno di college. Vivevo con una famiglia francese e la mia madre ospitante era una cuoca meravigliosa. Ho passato molto tempo in cucina con lei a praticare il mio francese e ho anche imparato ad amare la cucina. Dopo la laurea, ho passato un anno a lavorare in un ufficio senza cervello prima di rendermi conto che dovevo seguire il mio cuore e frequentare una scuola di cucina. E fortunatamente per me, c'era una scuola di prim'ordine nel mio cortile: LAcademie de Cuisine nel Maryland.

Qual è l'unico strumento senza il quale non puoi vivere o di cui diresti ai cuochi in crescita che devono acquistare?

L'unico oggetto da cucina di cui non posso assolutamente vivere senza non è qualcosa che uso ogni giorno o anche ogni settimana per quella materia (dovrebbe essere il mio spremiaglio, dato che non sopporto le mani puzzolenti di aglio!). Piuttosto, è lo strumento da cucina che mi allevia di più l'ansia da cucina: il mio termometro da cucina digitale con sonda remota.

Penso che la cosa più snervante da cucinare sia un arrosto grande, come un filetto di manzo intero o un tacchino, perché è costoso e difficile dire quando è fatto e di solito lo preparo per compagnia. Se hai poco cotto un arrosto, stai rimescolando all'ultimo minuto per rimetterlo in forno quando il resto della cena è pronto per essere servito; e se lo cuoci troppo, è rovinato.

Adoro il mio termometro a sonda remota perché elimina tutte le congetture. Basta inserire la sonda nella carne cruda, chiudere la porta del forno, posizionare il display accanto al forno e proseguire con l'altra cottura. Un allarme suonerà quando l'arrosto raggiunge la temperatura desiderata, lasciandoti con un arrosto perfettamente cotto senza colpi, tagli, sbirciate o preoccupazioni. Non cucinerei un arrosto senza di essa!

Qual è il segreto per un petto perfetto?

Penso che il segreto per una punta di petto perfetta sia seguire la ricetta e il metodo di Nach Waxmans, che è stato originariamente pubblicato nel libro di cucina The Silver Palette New Basics Cookbook nel 1989. È sorprendentemente semplice: a differenza di tutte le altre puntate di petto che ho fatto, non c'è vino, brodo o salse in bottiglia aggiunto. Invece, il petto viene cotto sopra un enorme mucchio di cipolle, che lentamente caramellano e rilasciano i loro succhi, creando un liquido per brasato saporito simile a una zuppa di cipolle francese. Ho questa ricetta sul mio blog e ho anche fatto una meravigliosa variazione marocchina per il mio libro di cucina con spezie mediorientali, frutta secca e capperi. È una delle mie ricette preferite del libro.

Qual è il tuo bagel al gusto preferito?

I semi di papavero sono sempre stati i miei preferiti, adoro il sapore di nocciola e la croccantezza, ma ultimamente sto ripensando a quella scelta quando sono in pubblico. Un bagel ai semi di papavero dovrebbe venire con un lato di filo interdentale!

Quanto tempo ci vuole per cuocere un petto di manzo in forno a 350

Preriscaldare il forno a 350 gradi F. Fare una strofinata asciutta unendo peperoncino in polvere, sale, aglio e cipolla in polvere, pepe nero, zucchero, senape secca e alloro. Condire il petto crudo su entrambi i lati con il rub. Mettere in una teglia e cuocere, senza coperchio, per 1 ora.

Qual è il modo migliore per cucinare il petto

Disporre il petto, con la parte grassa rivolta verso il basso, sulla griglia sopra la teglia. Coprire e affumicare secondo la tua ricetta, o da 4 a 5 ore fino a quando il petto non raggiunge i 185 ° F a 190 ° F ed è tenero. Girare una volta a metà dell'affumicatura. Aggiungi altri carboni e acqua se necessario per mantenere la temperatura e l'umidità.

Qual è il metodo 3 2 1 per il petto

Il popolare metodo 3-2-1 di cottura delle costole utilizza la stampella del Texas. I numeri si riferiscono semplicemente a 3 ore nel fumatore senza confezione, quindi 2 ore avvolte in un foglio di alluminio, con l'ultima ora scartata a una temperatura leggermente più alta.

Come fa Gordon Ramsay a cucinare il petto