Seleziona una pagina

La morte è il grande equalizzatore. I rabbini erano piuttosto preoccupati che i rituali e gli oggetti della sepoltura ebraica indicassero il fatto che ogni essere umano è creato uguale e ogni essere umano è uguale nella morte. Questa nozione di democrazia nella morte è illustrata al meglio dalla seguente citazione dal Talmud, Moed Katan 27 ab:

Un tempo portavano cibo alla casa del lutto: i ricchi con ceste d'oro e d'argento; i poveri in cesti di ramoscelli di salice. I poveri si vergognavano. Perciò fu stabilita una legge che tutti usassero cesti di ramoscelli di salice Un tempo si portavano fuori i defunti per la sepoltura: i ricchi su un alto letto di stato, ornato e coperto di ricche coperte; i poveri su una semplice bara. I poveri si vergognavano. Pertanto, è stata stabilita una legge che tutti dovrebbero essere portati fuori su una semplice bara

In passato, la spesa della sepoltura era più difficile da sostenere per la famiglia rispetto alla morte stessa, così che a volte fuggivano per sfuggire alla spesa. Fu così fino a quando Rabban Gamliel insistette che fosse sepolto in un semplice sudario di lino invece di indumenti costosi. E da allora seguiamo il principio della sepoltura in modo semplice.

Il giudaismo è anche preoccupato che il corpo torni sulla terra il prima possibile. Perché tu sei polvere, e in polvere tornerai (Genesi 3:19). Questo valore si riflette nella preferenza all'interno della legge ebraica per un semplice scrigno (aron) costruito in legno. Il legno si decompone naturalmente mentre uno scrigno di metallo impedirebbe al corpo di tornare sulla terra. Sebbene in teoria possano essere utilizzati chiodi e maniglie di metallo, i cofanetti tradizionali utilizzano pioli di legno, l'interno è sfoderato e alcuni hanno quattro fori sul fondo che consentono al corpo di entrare in contatto con la terra.

Il tipo di legno utilizzato nella bara non è importante. In alcune zone viene utilizzata una semplice cassetta di pino; in altri, è comune uno scrigno di sequoia. Il legno può essere lucidato o naturale. A volte, una Magen David (Stella di David) di legno è attaccata alla parte superiore della bara.

La scelta della bara è spesso un compito che provoca una reazione emotiva tra le persone in lutto. La maggior parte delle grandi pompe funebri ha una sala delle bare, un'area espositiva piena della varietà di bare disponibili. Per molti, entrare in questa stanza porta le persone in lutto a confrontarsi con la realtà della morte di fronte a loro. Per alcuni, può essere un'esperienza terribilmente sconcertante. Per altri, porta un senso di pace e sollievo. Qualunque sia la reazione, è un compito che deve essere svolto.

Le autorità rabbiniche raccomandano la scelta dello scrigno più semplice, sia per riflettere il valore della democrazia nella morte sia per evitare spese inutili. La gamma di costi dei cofanetti è straordinariava da diverse centinaia a migliaia di dollari. È preferibile donare denaro a tzedakah [ente di beneficenza] piuttosto che spenderlo in scrigni sontuosi.

Tradizionalmente, nulla viene seppellito con il corpo nella bara tranne un po' di terra proveniente da Israele, dalla Terra Santa e dalle persone tallit [scialle di preghiera]. Tuttavia, alcune famiglie chiedono di seppellire piccoli ricordi, come foto o lettere, con il defunto .

Ristampato con il permesso di A Time to Mourn, A Time to Comfort ( Jewish Lights Publishing ).

Iscriviti per un viaggio attraverso il dolore e il lutto: se hai perso una persona cara di recente o vuoi semplicemente imparare le basi dei rituali di lutto ebraici, questa serie di e-mail in 8 parti ti guiderà attraverso tutto ciò che devi sapere e ti aiuterà a sentirti supportato e confortato in un momento difficile.

I cofanetti ebraici hanno dei buchi sul fondo

I cofanetti hanno tipicamente dei fori nella parte inferiore – Possono esserci fino a cento piccoli fori praticati sul fondo della bara, consentendo alla terra di entrare, in modo che il corpo stia effettivamente toccando la terra, accelerando il processo di decomposizione.

Quanto costa una bara ebrea

All'estremità più economica, puoi trovare una semplice scatola di pino tradizionale per circa $ 400. Dall'altra parte, tuttavia, alcuni degli scrigni più eleganti possono facilmente costare circa $ 14.000 e oltre.

Perché i funerali ebrei hanno gli scrigni chiusi

Il corpo viene riposto in una semplice bara di legno per non disturbarne la naturale decomposizione. Una bara aperta o cremazione non è generalmente accettata nella tradizione ebraica. Gli ospiti maschi devono indossare giacca e cravatta con uno yarmulke come copricapo, disponibile presso l'impresa di pompe funebri o la sinagoga.

Cos'è una bara kosher

La parola ebraica "kosher" si traduce approssimativamente in "fit" o "pulito". Di conseguenza, uno scrigno kosher è realizzato completamente in legno e tenuto insieme da colle, spine e tasselli atossici e biodegradabili. Non c'è plastica o metallo, compresi cardini, viti o chiodi.