Seleziona una pagina

Le estati israeliane sono troppo calde per non avere sempre in mano un dolce congelato. E mentre il caffè freddo e la limonana sono degni dei riflettori, c'è un intero mondo di prelibatezze ghiacciate che ti aspettano per scoprirle in qualsiasi makolet (negozio all'angolo) o chiosco. Abbiamo deciso di creare la classifica definitiva delle prelibatezze congelate israeliane, dai ghiaccioli ai gelati alle granite. Se stavi aspettando un cartello per prenotare una vacanza last minute in terra santa, è proprio questo.

1. Artik Avatiach

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da hayley (@hoorayhayley)

Anguria inconfondibilmente nel sapore e nell'aspetto, questa è la regina incontrastata dei ghiaccioli israeliani. Sebbene si autodefinisca un sorbetto, ha una piacevole cremosità che trova l'equilibrio tra rinfrescante e indulgente. Volevamo solo avere un aspetto fresco nelle nostre sfumature come la frutta sulla confezione. iconico.

2. Gomma

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da (@colbo_2000)

Sebbene la quantità di orsetti gommosi sia tristemente diminuita negli ultimi dieci anni, il gumigum è ancora uno dei migliori ghiaccioli in circolazione. E non solo per le caramelle semi-congelate all'interno. Il sorbetto al limone è deliziosamente aspro contro la dolcezza del sorbetto alla fragola, e adoriamo il modo in cui sono intrecciati insieme in un funky effetto tie dye. Quindi di tendenza.

3. Pasiflora ghiacciata

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da JaNeTTa (@janetn1992)

A lungo oscurato dall'ice cafe (una popolare bevanda al caffè ghiacciato simile a uno Starbucks Frappuccino), questa granita piccante e materica al frutto della passione è la bevanda ghiacciata più sottovalutata di Israele. I semi che galleggiano all'interno indicano che potrebbe anche essere fatto con frutta vera, anche se il colore arancione neon suggerisce il contrario. Ad ogni modo, è rinfrescante da brivido. Ricorda solo di rimescolare ogni tanto per evitare di finire con una tazza piena di ghiaccio.

4. Colpi di banana toot

Queste palline di succo congelato vengono distribuite da un contenitore che ricorda un bidone della spazzatura, si sciolgono immediatamente quando colpiscono la tua mano e rendono il tutto appiccicoso. Ma sono così buoni. Sono disponibili nel sapore di fragola e banana, una combinazione inspiegabilmente amata a livello nazionale, e sono in qualche modo sia artificiali che deliziose.

5. Faloda

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Delicious Israel (@deliciousisrael)

Anche se falooda non è esattamente disponibile in ogni negozio all'angolo, una volta era uno dei preferiti congelati. Gli immigrati iraniani hanno introdotto Israele al falooda e continuano a venderlo nei mercati alimentari di tutto il paese (il mercato di Tel Avivs Levinsky è un ottimo punto di partenza). È una granita di acqua di rose dolce con sottili spaghetti simili a vermicelli che galleggiano all'interno, spesso serviti con una spruzzata di agrumi e arachidi. Strutturale, fragrante e rinfrescante cosa non amare?

6. Shokobo

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Anat Lessem (@anatlessem)

Shokobo serve a ricordare che mantenerlo semplice è il segreto del successo. Può sembrare un normale gelato al cioccolato ricoperto di cioccolato al latte con ghiacciolo, ma nasconde un segreto birichino: un centro di cioccolato solido. Assicurati di lasciarlo scongelare un po' al sole prima di mordere, altrimenti rischi di romperti un dente.

7. Sgranocchiare

Divorare un enorme Magnum al sole a volte sembra un po' troppo, motivo per cui i gelati Crunch sono la nostra prelibatezza cremosa preferita. Sono classici aromatizzati con varie combinazioni di cioccolato, torrone e vaniglia con un tocco in più: il caratteristico rivestimento croccante e croccante di riso. Un buon sforzo, ma non così buono come lo shokobo.

C'è un gelato in Israele

Glida Be'er Sheva, una delle catene di gelati più antiche d'Israele, utilizzava specialità locali come il fico d'India prima che diventassero alla moda. Forse l'unica altra catena di gelati del paese con una storia così lunga – anzi ancora più lunga – si trova a nord, nella città araba di Shfaram.

Perché Ben e Jerry hanno smesso di vendere gelati in Israele

La multinazionale di beni di consumo Unilever ha venduto la sua attività di gelato Ben & Jerry's in Israele al suo licenziatario locale per una somma non rivelata, dopo che il marchio statunitense ha annunciato l'anno scorso che avrebbe interrotto la commercializzazione di prodotti nei territori palestinesi occupati da Israele, dicendo che era " incoerente" con la sua

Ben e Jerry's è stato venduto in Israele

In base al nuovo accordo, il gelato Ben & Jerry's sarà disponibile per tutti i consumatori in Israele e nella Cisgiordania occupata.

Perché Ben e Jerry non vendono in Palestina

Ben & Jerry's ha affermato di "non essere d'accordo" con un accordo della sua società madre Unilever che consente ai suoi gelati di continuare a essere venduti negli insediamenti israeliani nella Cisgiordania occupata.