Seleziona una pagina

Che cos'è la letteratura ebraica? Letteratura scritta da ebrei? Letteratura scritta in lingua ebraica? Letteratura con contenuto ebraico? Sebbene nessuna di queste definizioni sia completamente soddisfacente, è ovvio che il Popolo del Libro ha creato un corpus considerevole di prosa e poesia profana. Inoltre, personaggi ebrei sono apparsi nelle opere dei più grandi autori del mondo e gli ebrei sono stati attivi anche nel campo dell'editoria e della critica letteraria.

Letteratura sefardita e ladina

La letteratura sefardita è difficile da definire quanto la letteratura ebraica. Tuttavia, gli ebrei che vissero nella Spagna medievale, ei discendenti di quelli esiliati dalla Spagna nel 1492, hanno una ricca tradizione letteraria. Il genere più studiato della letteratura ladina (la lingua giudeo-spagnola) è il romancero, ballate modellate sulle ballate spagnole medievali del XIV e XV secolo. Il poeta del XVII secolo Daniel Levi De Barrios è un buon esempio della natura interculturale della letteratura ebraica in generale e della letteratura sefardita in particolare. De Barrios, che scriveva in spagnolo, era di famiglia Marrano. Visse da cristiano per molti anni, ma negli ultimi 25 anni della sua vita ad Amsterdam visse e scrisse come ebreo.

Yiddish e letteratura ebraica europea

Con l'eccezione di alcune tasche geografiche e storiche, la storia della letteratura yiddish secolare inizia nell'Europa orientale alla fine del XIX secolo. In questo momento, scrittori come Sholom Aleichem usavano i loro occhi satirici e i loro cuori nostalgici per creare il tono tragico-comico unico della letteratura yiddish. Isaac Bashevis Singer, forse l'ultimo grande scrittore yiddish, vinse il Premio Nobel per la letteratura nel 1978. Nell'Europa occidentale, gli ebrei erano generalmente più assimilati dei loro fratelli nell'est, e per la maggior parte scrivevano in lingue non ebraiche. Di conseguenza, la natura ebraica dei loro scritti è spesso ambigua. Ad esempio, i temi, le influenze e la sensibilità ebraiche di Franz Kafka sono regolarmente lodati, sebbene la sua narrativa non sia affatto ovviamente ebraica.

Letteratura ebraica

La letteratura ebraica secolare emerse come un forte movimento letterario alla fine del XIX secolo. Poiché all'epoca l'ebraico non era una lingua parlata, i primi scrittori ebraici di successo incontrarono numerosi problemi tecnici. Scrittori ebraici pionieri come Mendele Mokher Seforim avevano bisogno di trovare modi per esprimere l'esperienza ebraica moderna in una lingua antica. In Israele, la letteratura ebraica fiorì, evolvendosi dai suoi inizi nazionalistici e ideologici a una letteratura spesso sperimentale e sovversiva.

Letteratura ebraico-americana

La letteratura ebraico-americana è stata un genere di enorme successo. Le cronache di fantasia dell'esperienza ebraico-americana, dalle avventure di immigrato di Henry Roth alle disavventure suburbane di Philip Roth, hanno raggiunto la notorietà tra i lettori ebrei e americani tradizionali. Sebbene molti critici letterari negli anni '70 e '80 abbiano previsto il declino della narrativa ebraica americana, risultati recenti come il Premio Pulitzer 2001 di Michael Chabons per Le incredibili avventure di Kavalier & Clay indicano che vengono ancora prodotte opere di qualità della narrativa ebraico-americana.

sefardita

Pronunciato: seh-FAR-dik, Origine: ebraico, che descrive gli ebrei discendenti dagli ebrei di Spagna.

Quali sono le caratteristiche della letteratura ebraica

Quattro qualità interconnesse distinguono la letteratura popolare ebraica: (a) profondità storica, (b) continua interdipendenza tra oralità e alfabetizzazione, (c) dispersione nazionale e (d) diversità linguistica.

Quali sono gli scritti degni di nota della letteratura ebraica

La più importante opera letteraria ebraica antica è senza dubbio la Torah o la Bibbia ebraica.

Chi sono i due più grandi scrittori di letteratura ebraica

I più importanti dei primi scrittori che seguirono Abramovitsh furono Sholem Rabinovitsh, popolarmente conosciuto dal suo alter-ego, Sholem Aleichem, e IL Peretz. Scrittori yiddish più tardi degni di nota includono Abraham Sutzkever, Isaac Bashevis Singer, che vinse il Premio Nobel nel 1978, e Chaim Grade.

Qual è la principale preoccupazione della letteratura ebraica americana

I romanzi ebrei americani moderni spesso contengono (pochi o molti) personaggi ebrei e affrontano questioni e temi importanti per la società ebraica americana come l'assimilazione, il sionismo/Israele e l'antisemitismo, insieme al recente fenomeno noto come "Nuovo antisemitismo".