Seleziona una pagina

La torcia di JOFA

The Torch esplora il genere e la religione nella comunità ebraica. Chiamato per Deborah la profetessa, "la donna delle torce", il blog mette in evidenza la passione e la leadership focosa delle femministe ebree, mentre evoca l'immagine potente delle femministe che "passano il testimone" a una nuova generazione. Disclaimer: tutti i post sono forniti da autori di terze parti. JOFA non si assume responsabilità per i fatti e le opinioni in essi presentati.

Per quasi undici mesi ho frequentato la sinagoga abbastanza regolarmente, per dire Kaddish per la mia defunta madre, Leah Zelda, bat Yaakov Zeev Halayvi vRivka.

Una volta ho assistito a una presentazione di Ari Goldman che ha parlato del suo libro di memorie, Living a Year of Kaddish, in cui descrive alcune delle persone che ha incontrato e le esperienze che ha avuto, durante il suo anno di lutto per suo padre. Sono stato profondamente commosso dalla presentazione e ho prontamente letto il suo libro. Ho iniziato a pensare a come potrebbe essere per me registrare alcune delle mie esperienze kaddish quando sarà il mio momento. Avevo già deciso che, mentre speravo che non accadesse fino al suo 120° compleanno, mi sarei preso la responsabilità di dire Kaddish per mia madre.

Quando mio padre è morto, 19 anni fa, avevamo tre bambini piccoli, io lavoravo a tempo pieno e, nella comunità in cui vivevo, le donne semplicemente non dicevano kaddish. Anche se mia madre non mi ha mai chiesto di recitare Kaddish per lei, era qualcosa che volevo fare per me e per lei. L'ho vista come un'opportunità per crescere nella mia spiritualità. Sai, la recitazione di Kaddish avvantaggia sia l'anima della persona amata defunta, sia la persona in lutto. Dopo che qualcuno è morto, non può più ottenere il merito di aver eseguito le mitzvot in questo mondo; ma coloro che sopravvivono possono eseguire mitzvot per l'elevazione della loro anima.

La preghiera Kaddish è quella in cui affermiamo la nostra fede e connessione con Dio. Soprattutto quando qualcuno è in lutto, può essere di conforto ricordare a se stessi che HaShem è con loro, anche in questo momento difficile. Inoltre, avere un tempo quotidiano strutturato per pensare a mia madre e riflettere sulla perdita, mi ha aiutato a elaborare questo viaggio. Sono il tipo di persona che affronta meglio le mie emozioni affrontandole ed esprimendole, piuttosto che sopprimendole. Dire Kaddish mi ha permesso, quotidianamente, di connettermi con il nuovo tipo di presenza che mamma ha nella mia vita. Spesso quando dicevo Kaddish, visualizzavo una delle mie foto preferite di lei. Lei è in piedi sulla spiaggia, con un ampio sorriso. Ora, ti svelerò un segreto. All'inizio dell'anno, quando visualizzerei quella foto, sarebbe stata davanti a me, nella mia mente. Con il passare dei mesi, quell'immagine si è innalzata ulteriormente. Per me, questo è un segno che la sua anima sta vivendo quell'elevazione di cui ho parlato prima. Lo spero proprio.

Quando la mia settimana di shiva è finita, ho avuto una conversazione con Laura Frank, un'amica esperta, su alcune delle pratiche intorno alle donne che dicono Kaddish. Ha detto che molte donne che scelgono di dire Kaddish, di solito lo fanno solo una volta al giorno. Laura ha anche sottolineato che, se ho frequentato la sinagoga per i servizi di Mincha e Maariv, tecnicamente conterebbero come due giorni. Ad esempio, partecipando di mercoledì, Mincha farebbe parte delle preghiere del mercoledì mentre Maariv farebbe parte delle preghiere del giovedì. Ora, la mia amata mamma era un'acquirente intelligente e mi ha sempre insegnato a cercare occasioni. Quindi, due al prezzo di uno era un affare a cui non potevo rinunciare. Ho anche concordato con il rabbino della sinagoga di Moms a Miami che qualcuno nel loro minyan recitasse Kaddish ogni giorno per lei. In questo modo, sentivo, c'era sempre un supporto per me, se o quando non fossi riuscito ad arrivare in sinagoga.

Quando non sei abituato a frequentare la sinagoga ogni giorno, ci sono molte cose a cui adattarti. Sapevi che il ritmo dei servizi quotidiani è molto più veloce rispetto alla mattina dello Shabbat? E la maggior parte delle preghiere non vengono pronunciate ad alta voce o all'unisono? Dovevo trovare la mia zona di comfort con cui recitare le preghiere nella loro interezza e che saltare, semplicemente perché non riuscivo a tenere il passo, eppure volevo vivere un'esperienza di preghiera significativa. È stato anche un viaggio piuttosto educativo. andare in sinagoga ogni giorno per un anno e diventare più consapevoli delle variazioni delle nostre preghiere durante questo ciclo annuale. È stato interessante dover adattare il mio programma giornaliero e settimanale in base all'ora del tramonto del sole, che, come sapete, varia durante l'anno. È abbastanza bello avere quell'elemento della natura che governa il programma di una giornata impegnativa.

È incredibile guardare indietro e realizzare le molte cose che ho imparato nel corso del mio anno di recitazione del Kaddish.

Questo post è stato adattato da una dvar torah Mindy consegnata alla Congregazione Netivot Shalom a Baltimora, MD, il 31 maggio 2014, appena prima della conclusione dell'anno Kaddish per la sua defunta madre. La seconda parte sarà pubblicata la prossima settimana.

Spostato da questo post? Partecipa alla conversazione attraverso la newsletter settimanale dei blog di This Webs .

Kaddish

Pronunciato: KAH-dish, Origine: Ebraico, di solito riferito al Kaddish in lutto, la preghiera ebraica recitata in memoria dei morti.

Mincha

Pronunciato: MINN-khah, Origine: ebraico, il servizio di preghiera pomeridiano. Secondo l'interpretazione tradizionale della legge ebraica, agli uomini è comandato di pregare tre volte al giorno.

Shabbat

Pronunciato: shuh-BAHT o shah-BAHT, Origine: ebraico, il Sabbath, dal tramonto del venerdì al tramonto del sabato.

Yaakov

Pronunciato: YAH-kove o YAH-ah-kove, Origine: ebraico, Jacob, uno dei tre patriarchi della Torah.

HaShem

Pronunciato: hah-SHEMM, Origine: ebraico, letteralmente, il nome, parola usata per riferirsi a Dio.

Quanto tempo si dice Kaddish per un genitore

Per i genitori si recita il Kaddish per undici mesi, e per gli altri parenti per trenta giorni. dopo la sepoltura. Sebbene solo i figli maschi siano obbligati a dire Kaddish per i genitori, la maggior parte delle autorità consente alle donne di farlo se lo desiderano.

Quali sono le parole di Kaddish

Possa il suo grande nome essere benedetto, nei secoli dei secoli. Benedetto, lodato, glorificato, esaltato, lodato, onorato, elevato e lodato sia il Nome del santo, beato egli – al di sopra e al di là di ogni benedizione e inno, lode e consolazione che si pronuncia nel mondo; e dire Amen.

Quali sono le parole di Mourner's Kaddish

Traslitterazione: Yitgadal v'yitkadash sh'mei raba b'alma di v'ra chir'utei; v'yamlich malchutei b'hayeichon u-v'yomeichon, uv'hayei d'chol beit yisrael, ba-agala u-vi-z'man kariv, v'imru amen. Y'hei sh'mei raba m'varach l'alam u-l'almei almaya.

Qual è la preghiera per yahrzeit

O Dio, esaltato e pieno di compassione, dona perfetta pace nella Tua Presenza protettrice, tra i santi e i puri, all'anima di ______, che è andata alla sua casa eterna. Maestro di misericordia, ti supplichiamo, ricorda tutte le opere degne e giuste che ha compiuto nella terra dei vivi.