Seleziona una pagina

Sono cresciuto in una casa dove quasi tutti i pasti erano preparati da zero. In retrospettiva, sono grato per il cibo delizioso e salutare che sono cresciuto mangiando, ma all'epoca desideravo i miei amici involtini di frutta, Capri Suns e Happy Meal. Anche se non mi era permesso mangiare cereali zuccherati o bere la maggior parte dei tipi di scatole di succhi, c'erano alcuni prodotti alimentari trasformati che inspiegabilmente hanno ottenuto un pass e sono stati i benvenuti nella nostra cucina.

In effetti, con un discreto grado di regolarità mio padre tornava a casa con una scatola rettangolare bianca e blu in mano, il logo Entenmanns in corsivo ben visibile. Dopo aver individuato la scatola, sarebbe seguita un'ondata di attesa. Era una torta al caffè con briciole? Ciambelle? Formaggio danese (per favore no, non questa volta)? È stata davvero una bella giornata? Ha preso un tocco danese al lampone?

Forse Entenmanns ha ottenuto il pass per il cibo spazzatura per la sua convenienza (affermano i miei padri), o forse è stato a causa del suo status di caseificio kosher. Il prezzo e il kashrut potrebbero essere stati il ​​motivo per cui mio padre ha comprato per la prima volta una torta Entenmanns, ma è improbabile che l'unico motivo per cui abbiamo continuato a mangiare i loro pasticcini.

Entenmanns è stata fondata nel 1898 a Brooklyn da un immigrato tedesco. Successivamente, l'azienda si è trasferita a Long Island e ha ampliato la propria attività con un servizio di consegna a domicilio. Frank Sinatra era anche noto per essere un cliente abituale. Nel 1959, la famiglia Entenmann inventò in particolare l'ormai onnipresente scatola per dolci trasparente. Da allora, l'azienda è stata acquistata e venduta da più grandi società, ma continua a realizzare prodotti simili fino ad oggi.

Da bambino, qualsiasi cosa ghiacciata e dolce per me andava bene, ma quando sono cresciuto, Entenmanns ha perso il suo fascino e mi sono quasi dimenticato della sua esistenza. Poi un giorno al lavoro, non molto tempo fa, qualcuno ha portato una scatola di ciambelle Entenmanns. Ho sentito l'emozione della mia giovinezza. Ho aperto la scatola e ho annusato quel familiare aroma di vaniglia cakey. Ho dato un morso al guscio di cioccolato ceroso e mi sono subito ricordato di aver mangiato lo stesso tipo di ciambella, in piedi al bancone della cucina della casa della mia infanzia. Il mio pensiero successivo è stato: non è così buono come ricordavo. Ho dato un'occhiata all'elenco degli ingredienti: olio di palma, soia, conservanti impronunciabili, coloranti alimentari, sciroppo di mais e altri ingredienti che non sono mai entrati in nessuna cucina Bubbes.

Manterrò sempre un debole per i prodotti Entenmanns e non intendo odiarli. Ma mi è venuto in mente che avrei potuto catturare parte della gioia della mia giovinezza creando la mia versione fatta in casa del mio gusto preferito di Entenmanns: il tocco danese al lampone. Tradizionalmente i danesi sono fatti con pasta sfoglia, ma l'impasto di Entenmanns si discosta dalla norma. Invece della pasta sfoglia con la sua consistenza friabile simile a un croissant, usano un impasto arricchito più simile alla brioche. Per ottenere quel tocco di vaniglia dal danese, io uso la polvere di vaniglia. In genere preferisco il baccello di vaniglia e l'estratto di vaniglia, ma c'è qualcosa nella polvere che funziona qui. Forse è anche perché mi ricorda mia nonna; ha messo la polvere di vaniglia in tutti i suoi dessert, il che li ha fatti avere un sapore diverso dalle torte di chiunque altro. Una volta che l'impasto è fatto e lievitato, si forma il danese e lo si riempie con una buona marmellata di lamponi. Dopo che è cotto e raffreddato, lo ricopri con uno strato di glassa richiesto. Puoi davvero formare questo impasto in una varietà di forme e dimensioni, ma io preferisco mantenere il mio delle dimensioni di Entenmann: piccolo e rettangolare, con una buona proporzione di ripieno e una generosa quantità di glassa. Le uniche altre cose di cui ha bisogno è una tazza di caffè da accompagnare e qualche vivace battuta ebrea.

Nota: questa ricetta può essere preparata con un giorno di anticipo, riscaldata e ghiacciata prima di mangiare. Si conserva per 2 giorni in un contenitore ermetico a temperatura ambiente.

ingredienti

Per il danese:

  • 1 tazza di latte
  • tazza di zucchero
  • 1 bustina (7 g) di lievito di birra attivo
  • 3 tazze (450 g) di farina per tutti gli usi, più altra per spolverare o se necessario
  • 1 cucchiaio di vaniglia in polvere o 1 baccello di vaniglia (diviso e semi raschiati)
  • 1 cucchiaino di sale kosher
  • 2 uova grandi, a temperatura ambiente
  • tazza (1 bastoncino) di burro non salato, tagliato a cubetti ea temperatura ambiente
  • 1 tazza di marmellata di lamponi
  • 1 tuorlo d'uovo più un cucchiaino d'acqua, per l'uovo sbattuto

Per la glassa:

  • 1 tazza di zucchero a velo setacciato
  • 1 cucchiaio di latte o acqua
  • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere o un cucchiaino di estratto di vaniglia

Indicazioni

  1. Imburrate due teglie 8 x 6 e foderatele con carta da forno. Puoi anche fare un danese grande in una teglia 9 x 11.
  2. Riscaldare il latte finché non è caldo al tatto ma non troppo caldo, circa 100°F. Aggiungere lo zucchero e il lievito secco attivo al latte e lasciare lievitare il lievito per 5-10 minuti. Il lievito diventerà spumoso e spumeggiante, in caso contrario il latte potrebbe essere stato troppo caldo o troppo freddo ed è meglio ricominciare.
  3. Nella ciotola di una planetaria con la frusta a frusta, unire la farina, il sale e la vanillina. In alternativa potete fare l'impasto a mano, dovrete solo impastare e impastare più a lungo.
  4. Unite all'impasto il composto di latte e lievito, insieme alle due uova. A fuoco medio, mescolare fino a formare un impasto molto ispido. Successivamente, con il mixer ancora a fuoco medio, aggiungere il burro a temperatura ambiente un cubetto alla volta; lasciare incorporare ogni pezzo di burro prima di aggiungere il successivo. Una volta incorporato tutto il burro, l'impasto apparirà più liscio e appiccicoso. Scambiare l'attacco a paletta per il gancio per impastare e mescolare a velocità media per 5-6 minuti, o fino a formare un impasto morbido, liscio ed elastico. All'inizio apparirà molto appiccicoso e bagnato, ma verso la fine si formerà una palla attorno al gancio per impasto. Se vi sembra troppo bagnata e non inizia a formare una palla potete aggiungere qualche cucchiaio di farina per aiutare con la consistenza.
  5. Trasferire delicatamente l'impasto in una ciotola leggermente unta (sarà molto morbido e scrostare) e coprirlo con un canovaccio da cucina umido e pulito. Lasciare lievitare l'impasto fino a circa il raddoppio, 1-2 ore, a seconda della temperatura della vostra cucina.
  6. Quando l'impasto sarà lievitato, schiacciatelo e dividetelo a metà. Puoi fare due 8 x 6 colpi di scena danesi al lampone in questo momento o congelare metà dell'impasto per un uso futuro (basta lasciarlo scongelare e portare a temperatura ambiente). Spolverate di farina una superficie pulita, quindi prendete metà dell'impasto e dividetelo in tre palline uguali. Arrotolare ogni pallina in un filo più lungo di circa un pollice rispetto alla lunghezza della teglia, quindi attorcigliare delicatamente ogni filo e sistemarli nel senso della lunghezza nella teglia. Coprite con un canovaccio pulito leggermente umido e lasciate lievitare nuovamente l'impasto per altri 15-20 minuti.
  7. Preriscaldare il forno a 350F. Aggiungere la marmellata al danese.
  8. Tra i 3 fili di pasta, farai due strisce di marmellata, ciascuna circa una tazza di marmellata, o una tazza per danese (se usi un piatto più grande, aggiungi semplicemente la marmellata in modo uniforme tra ogni filo). Spingo delicatamente i supporti a parte e con un cucchiaio riempio di marmellata tra i fili. Spennellare la parte superiore dell'impasto con l'uovo sbattuto. Cuocere per 25-30 minuti o fino a quando non saranno ben dorate in superficie. Ruotare una volta a metà cottura.
  9. Una volta sfornati, fate raffreddare su una gratella. Mentre le torte si raffreddano fare la glassa. Una volta quasi completamente raffreddate, puoi glassare le torte spruzzando la forma libera con un cucchiaio, oppure puoi riempire una piccola chiusura lampo con la glassa e tagliare un piccolo pezzo dell'angolo per ghiacciare nel design che preferisci.

C'è del cocco nel danese al lampone di Entenmann

Contiene frumento e loro derivati,Uova e loro derivati,Anidride solforosa e solfiti,Altri cereali contenenti glutine e prodotti a base di cereali contenenti glutine,Soia e suoi derivati,Latte e suoi derivati, Noci di cocco e loro derivati,Frumento a guscio e loro derivati,Mais e suoi derivati Derivati.

Che fine ha fatto l'anello danese di Entenmann

Sfortunatamente il Danish Ring è stato interrotto a causa del basso volume di vendite. Ci auguriamo che possiate godere delle nostre altre opzioni danesi e di torte. Apprezziamo il tuo feedback e lo passeremo al nostro team. Entenmann's: Tutte le altre torte danesi e al caffè non sono state interrotte?

Puoi congelare il danese al lampone di Entenmann

Puoi fare due colpi di scena danesi al lampone 8 x 6 in questo momento o congelare metà dell'impasto per un uso futuro (basta lasciarlo scongelare e portare a temperatura ambiente).

Come si fa a torcere un danese