Seleziona una pagina

Chi non ama le ciambelle per Hanukkah? O in qualsiasi momento, davvero! In questa ricetta, ho effettivamente usato il mio impasto di challah preferito come base per perfette ciambelle fritte. Il risultato è una ciambella ariosa e soffice, grazie all'acqua (anziché al latte) nell'impasto. La marmellata di mirtilli rossi è brillante e aspro e aromatizzata con succo d'arancia fresco e salvia. Questo trattamento è abbastanza versatile da poter essere servito per il Ringraziamento insieme al tacchino, o su Hanukkah o ogni volta che desideri una buona ciambella di gelatina.

Appunti:

L'impasto deve essere preparato la sera prima di friggere le ciambelle, quindi pianificare di conseguenza.

Se vuoi rendere queste ciambelle un po' più fantasiose con un tocco di sapore autunnale, puoi guarnirle con zucchero alla salvia fatto in casa. Per fare: Unire 2 tazze di zucchero semolato con 6 foglie di salvia fresca e frullare in un robot da cucina fino a quando lo zucchero combinato non dovrebbe essere macchiato di verde. Trasferire in un contenitore ermetico fino al momento dell'uso.

Lo zucchero di salvia si conserva, coperto, per un mese a temperatura ambiente. La marmellata di mirtilli si conserva per 1 settimana in frigorifero.

Credito fotografico Chaya Rappaport

ingredienti

Per la marmellata di mirtilli:

  • 12 once mirtilli freschi
  • 1/2 tazza di zucchero semolato
  • succo di un'arancia
  • 1/2 cucchiaino di sale marino fine
  • 4-5 foglie di salvia fresca

Per l'impasto:

  • 3/4 di tazza d'acqua
  • 3 uova grandi, leggermente sbattute
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 stick di burro non salato a temperatura ambiente, tagliato a cubetti
  • 3 1/2 tazze di farina per tutti gli usi
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaio di lievito secco attivo
  • 1 cucchiaino di sale kosher
  • 1/4 cucchiaino di noce moscata macinata
  • 1 cucchiaio di scorza d'arancia

Per la frittura:

  • 6 tazze di olio vegetale, per friggere

Indicazioni

  1. Per fare la marmellata di mirtilli: in una casseruola media, unire i mirtilli rossi, lo zucchero, il succo d'arancia, il sale marino e le foglie di salvia. Portare a ebollizione, quindi ridurre a ebollizione. Cuocere a fuoco lento per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a quando i frutti di bosco non si saranno scomposti e la salsa si sarà addensata e diventata marmellata. Togliere dal fuoco ed eliminare le foglie di salvia. Mettere da parte fino al momento dell'uso. (Questo passaggio può essere preparato in anticipo).
  2. Per preparare l'impasto: Scaldare l'acqua fino a quando non sarà calda al tatto, a circa 110 gradi F. Nella ciotola di una planetaria munita di frusta, unire l'acqua, le uova, lo zucchero, l'estratto di vaniglia e il lievito. Passare all'attacco a paletta e aggiungere la farina, il sale kosher, la noce moscata e la scorza d'arancia. Mescolare fino a quando non è appena amalgamato. Passare al gancio per impastare e lavorare l'impasto a bassa velocità per circa 3 minuti. L'impasto risulterà appiccicoso, va benissimo.
  3. Aumentare la velocità a media e aggiungere il burro al composto, un cubetto alla volta. Una volta aggiunto tutto il burro, impastare l'impasto ad alta velocità per 7-10 minuti, fino a quando non sarà completamente liscio ed elastico. Per testare la prontezza degli impasti, prova a stenderne un pezzo. Dovrebbe allungarsi facilmente fino al punto in cui diventa traslucido ma non si strappa.
  4. Mettere l'impasto in una ciotola unta, coprire con pellicola trasparente e conservare in frigorifero per un minimo di 12 ore, o tutta la notte.
  5. Al momento di preparare le ciambelle, foderate due teglie con carta da forno. Spolverate bene la carta con la farina. Capovolgi l'impasto freddo su una superficie di lavoro leggermente infarinata e arrotolalo in un rettangolo da 9 1/2 x 12 1 2 pollici. Dovrebbe avere uno spessore di circa 1/2 pollice.
  6. Usando un tagliabiscotti rotondo da 3 pollici, ritaglia 12 dischi di pasta e adagiali sui fogli preparati. Coprili leggermente con pellicola e mettili in un luogo caldo a lievitare per circa 1 1/2 ore. Dopo la lievitazione, l'impasto dovrebbe apparire gonfio e tornare indietro lentamente quando viene premuto delicatamente.
  7. Quando sei pronto per friggere, fodera una teglia bordata con carta assorbente. Versate la marmellata di mirtilli in una tasca da pasticcere munita di bocchetta tonda piccola.
  8. Aggiungere l'olio in una pentola di medie dimensioni e dal fondo spesso. Riscaldare l'olio tra 350 e 365 F. Aggiungere con attenzione da 2 a 3 ciambelle all'olio e friggerle fino a doratura, circa 2 o 3 minuti per lato. Utilizzando una schiumarola, togliere le ciambelle fritte dalla friggitrice e trasferirle su carta assorbente.
  9. Per farcire le ciambelle: usa un coltello o una bacchetta per fare un buco in un lato di ciascuna ciambella. Fai attenzione a non sbirciare dall'altra parte. Inserite la punta della sac à poche nel foro e strizzatela delicatamente per farcire.
  10. Completare con zucchero a velo (o zucchero salvia, se lo si desidera vedere la nota sopra). Servire subito.

Ciò che rende il pane challah diverso

Challah è un pane lievitato arricchito con uova, simile alla brioche. La più grande differenza tra l'impasto di pane a challah e l'impasto per brioche è che la brioche contiene molto burro mentre il challah contiene olio.

Il pane challah è salutare?

Challah è sano? A seconda degli ingredienti utilizzati, il challah può essere molto nutriente o ricco di grassi, carboidrati raffinati e zucchero. È fatto senza burro, ma molte ricette richiedono l'olio, che può aumentare la quantità di grasso nel pane.

Ciò che rende challah umida

Continuare a piegare l'impasto su se stesso fino a quando la farina non sarà incorporata nell'impasto. Se l'impasto risulta troppo asciutto o friabile, un po' di olio fa miracoli per riportare umidità e flessibilità. Spruzza anche il tuo spazio di lavoro con uno spray da cucina.

Il pane challah è lo stesso del pane francese

Il pane Challah è tipicamente un pane ebraico che è kosher senza latticini. D'altra parte, la brioche è un pane francese fatto con ingredienti simili e includeva burro anziché un olio come l'olio vegetale. Nel complesso, hanno un sapore abbastanza simile.