Seleziona una pagina

Questa ricetta ha bisogno di pochissime presentazioni, perché è così decadente e deliziosa: Pumpkin challah. Involtini alla cannella. Glassa dolce. Questo è il comfort food autunnale dei tuoi sogni. O almeno il mio.

Puoi usare questo metodo per preparare involtini alla cannella usando qualsiasi sapore o ricetta di challah che ti piace. Basta stendere l'impasto, spalmarlo con burro ammorbidito (o margarina), zucchero alla cannella e arrotolarlo per infornare.

Il suo sapore appiccicoso, speziato e di zucca è delizioso ma non travolgente. Se stai cercando un colore arancione più brillante, potresti effettivamente sostituire la purea di zucca con purea di patate dolci. Il gusto e la consistenza saranno quasi identici.

Consiglio di servire questi panini dolci con una bella tazza di tè o caffè, una sedia grande e comoda e una rilassante dose di osservazione del fogliame.

ingredienti

Per l'impasto:

1 cucchiaio di lievito

1 cucchiaino di zucchero

1 1/4 tazza di acqua tiepida

4 – 5 tazze di farina per tutti gli usi non sbiancata (preferisco il marchio King Arthur)

tazza di zucchero

tazza di olio vegetale

tazza di purea di zucca (non ripieno di torta di zucca)

Cucchiaio di sale

1 cucchiaino di cannella

cucchiaino di zenzero macinato

cucchiaino di noce moscata

cucchiaino di chiodi di garofano macinati

1 cucchiaino di vaniglia

2 uova grandi

Da riempire:

1 tazza di zucchero di canna

1 cucchiaio di cannella

cucchiaino di chiodi di garofano macinati

cucchiaino di sale

tazza (1 bastoncino) di burro, a temperatura ambiente

Per la glassa:

2 tazze di zucchero a velo

-1/3 tazza di latte

1 cucchiaino di vaniglia

Pizzico di sale

Indicazioni

In una ciotolina mettete il lievito, 1 cucchiaino di zucchero e l'acqua tiepida. Lasciare riposare per circa 5-10 minuti, fino a quando non diventa spumoso in superficie.

In una grande ciotola o in una planetaria munita di frusta, mescolare insieme 1 1/2 tazze di farina, sale, zucchero e spezie. Quando il composto di acqua e lievito sarà diventato spumoso, aggiungerlo al composto di farina insieme all'olio, alla vaniglia e alla purea di zucca. Mescolare accuratamente.

Aggiungere un'altra tazza di farina e uova fino a che liscio. Passare al gancio per impastare se si utilizza una planetaria.

Aggiungere un'altra 1-1 tazze di farina, quindi togliere dalla ciotola e metterla su una superficie infarinata. Impastare la farina rimanente, continuando a impastare per circa 5 minuti. Non aggiungere più farina, quindi l'impasto ha bisogno di meno farina, più leggero è l'impasto.

Mettere l'impasto in una ciotola unta e coprire con un canovaccio umido. Lasciar lievitare 3-4 ore.

Preriscaldare il forno a 350 gradi. In una ciotola media mescolate lo zucchero di canna, la cannella, i chiodi di garofano e il sale per il ripieno.

Ungere due piatti pyrex 913. Puoi anche usare delle tortiere rotonde.

Dividere l'impasto in modo uniforme in due palline. Mi piace usare una bilancia da cucina per essere il più preciso possibile, anche se non è necessario.

Stendete ogni pallina di impasto in un grande rettangolo spesso circa un centimetro. Spalmate dappertutto metà del burro ammorbidito. Ricoprire con metà della miscela di zucchero di canna. Arrotolare sul lato più lungo, lavorando velocemente. Unire l'impasto e pizzicare le estremità.

Tagliare la pasta in pezzi di circa 2 pollici. Mettere in una teglia unta. Ripetere con l'altra metà dell'impasto.

Lasciare lievitare i rotoli alla cannella per altri 30 minuti. Metti un asciugamano umido sopra i rotoli durante la lievitazione.

Cuocere per circa 20-23 minuti, o fino a quando i panini non appaiono gonfi e non più crudi o troppo pastosi al centro.

Mentre i panini cuociono, sbatti insieme lo zucchero a velo, il latte, la vaniglia e un pizzico di sale in una ciotolina. Se la glassa sembra troppo densa/troppo sottile aggiungere il latte o lo zucchero a velo fino alla consistenza desiderata. Versare sopra i rotoli di challah usando un cucchiaio mentre i rotoli sono ancora caldi in modo che la glassa si sciolga leggermente.

Ti piace il cibo ebraico? Iscriviti alla nostra newsletter settimanale di ricette Nosher!

challah

Pronunciato: KHAH-luh, Origine: ebraico, pane cerimoniale consumato durante lo Shabbat e le festività ebraiche.

Ciò che rende il pane challah diverso

Challah è un pane lievitato arricchito con uova, simile alla brioche. La più grande differenza tra l'impasto di pane a challah e l'impasto per brioche è che la brioche contiene molto burro mentre il challah contiene olio.

Che sapore ha una challah

Che sapore ha il pane Challah? Il sapore è molto simile a quello di una brioche. La consistenza è ricca e spugnosa dai tuorli d'uovo, con un po' di sapore di miele. Il modo migliore per dirlo: è un po' morbido, un po' dolce e molto delizioso!

Cosa si sposa bene con il pane challah

Miele e marmellata: condire il challah con un po' di miele o guarnire con marmellata fresca. Si sposa particolarmente bene con questa ricetta. Tostalo: puoi affettare il challah proprio come una normale pagnotta di pane e tostarlo a colazione o usarlo per un panino. French toast: puoi trasformare il challah in french toast.

Ciò che rende un buon challah

La chiave è dare all'impasto un bel posto caldo dove può lievitare, e poi lasciarlo finché non è veramente raddoppiato di volume. Qualsiasi cosa meno del raddoppio ti darà un challah umido piuttosto che soffice dopo la cottura. Ciò è dovuto alla ricchezza dell'impasto.