Seleziona una pagina

La liturgia di Rosh Hashanah riflette i filoni tematici dominanti che si intrecciano in questa festa: la celebrazione dell'incoronazione e della regalità di Dio, la creazione del mondo e l'inizio di un nuovo ciclo annuale e il riconoscimento del settimo nuovo mese come tempo in cui vengono giudicati gli individui, le nazioni e in effetti tutta l'umanità.

Questi temi trasmettono una varietà di sentimenti, e anche le preghiere e le osservanze della giornata trasmettono un misto di gioia e apprensione, di fiducia e trepidazione.


Quando è Rosh Hashanah 2022? Clicca qui per scoprirlo.


L'idea di regalità è, come abbiamo visto, un'idea antica che potrebbe essere stata collegata a Rosh Hashanah sin dal suo inizio. Il concetto di creazione è strettamente legato a quello di regalità. Dio diventa re quando l'opera della creazione è completata e Dio governa su tutto ciò che ha fatto. Questo legame tra i temi della regalità e della creazione è ribadito in quello tra la creazione e il giudizio. Il rabbino Eliezer offre il seguente commento su questo argomento, nella sua lettura del versetto, Nel settimo mese, il primo giorno del mese (Lv 23,24).

Il mondo fu creato il 25 di Elul Così troviamo che Adamo Primordiale fu creato il primo di Tishreiat la decima ora in cui disobbedì al comando di Dio, all'11 fu giudicato. Il Santo gli disse: Adamo, tu sei un precedente per la tua progenie. Come sei venuto davanti a me per il giudizio e io ti ho assolto, così la tua progenie verrà davanti a me per il giudizio e io li assolverò. Quando? A Rosh Hashanah, nel settimo mese, il primo giorno del mese.'

Questo midrash spiega perché i giorni del giudizio come Rosh Hashanah possono essere celebrati con gioia: il perdono di Dio è incorporato nello schema del giudizio.

La centralità del giudizio come tema nella liturgia di Rosh Hashanah deriva dagli insegnamenti dei primi Saggi:

Ci sono quattro periodi di giudizio: Pasqua per i prodotti; Shavuot per i frutti degli alberi; su Rosh Hashanah tutte le creature del mondo passano davanti a Lui come una truppa di soldati, come è detto: Colui che modella il cuore di tutti, che discerne tutte le loro azioni (Sal 33:15); e su Sukkot per l'acqua. (M. Rosh Hashanah 1:2)

Tutti vengono giudicati su Rosh Hashanah e la loro sentenza è sigillata su Yom Kippur. Così insegnò il rabbino Meir. Il rabbino Judah dice: Tutti [frutti, prodotti, esseri umani e acqua] sono giudicati su Rosh Hashanah e la loro sentenza è sigillata al momento opportuno [come sopra] in modo che la sentenza degli esseri umani sia suggellata su Yom Kippur. Il rabbino Yose dice: Gli esseri umani sono giudicati ogni giorno, come è detto [in Giobbe 7:18], Lo ispezioni ogni mattina, lo esamini ogni minuto. (T. Rosh Hashanah 1. 13)

Il giudizio, come abbiamo visto, deriva dall'idea che Rosh Hashanah è il tempo della memoria di Dio, quando Dio adempie la Sua parola e ci ricorda per sempre. In tutto il Mahzor [libro di preghiere per le vacanze], questi temi si ripetono, ricordandoci che viviamo in un mondo creato, sotto la sovranità di un Dio che si prende cura di noi e ci ritiene responsabili delle nostre azioni.

Questo articolo è tratto da Entering the High Holy Days. È ristampato con il permesso della Jewish Publication Society of America.

Rosh Hashanah

Pronunciato: roshe hah-SHAH-nah, anche roshe ha-shah-NAH, Origine: ebraico, il capodanno ebraico.

Shavuot

Pronunciato: shah-voo-OTE (oo come in boot), anche shah-VOO-us, Origine: ebraico, la festa che celebra la consegna della Torah al monte Sinai, cade nel mese ebraico Sivan, che di solito coincide con maggio o Giugno.

Sukkot

Pronunciato: sue-KOTE, o SOOH-kuss (oo come nel libro), Origine: ebraico, festa del raccolto in cui gli ebrei mangiano all'interno di capanne temporanee, cade nel mese ebraico di Tishrei, che di solito coincide con settembre o ottobre.

Mahzor

Pronunciato: MAKH-zore, Origine: Ebraico, letteralmente ciclo il mahzor è il libro di preghiere speciale per le Feste Alte, contenente tutta la liturgia di Rosh Hashanah e Yom Kippur.

Quali preghiere dici su Rosh Hashanah

"Benedetto sei tu, Signore nostro Dio, Re dell'Universo, che ci ha tenuti in vita e ci ha sostenuto e ci ha portato a questo periodo di festa", recita la preghiera in inglese. In ebraico si pronuncia 'Barukh ata adonai elohenu melekh ha'olam, shehecheyanu, v'kiyimanu, v'higiyanu la'z'man ha'zeh.'

Cosa succede a un servizio di Rosh Hashanah

Rosh Hashanah viene celebrato con servizi di preghiera nella sinagoga, l'accensione di candele la sera e la condivisione del cibo. Altre usanze includono il suono dello shofar (un corno di ariete) come prescritto nella Torah. Una delle ricorrenze più importanti di questa festa è ascoltare lo shofar nella sinagoga.

Avinu Malkeinu è recitato su Rosh Hashanah

Avinu Malkeinu (in ebraico: אָבִינוּ מַלְכֵּנוּ 'Padre nostro, nostro re') è una preghiera ebraica recitata durante i servizi ebraici durante i Dieci giorni di pentimento, da Rosh Hashanah fino allo Yom Kippur compreso.

Come si celebra passo dopo passo Rosh Hashanah