Seleziona una pagina

Mentre molti adulti identificano l'esperienza della propria educazione ebraica come una svolta rispetto al coinvolgimento ebraico, spesso si meravigliano della raffinatezza e della varietà di ciò che viene offerto ai loro figli, nipoti e a se stessi come studenti adulti oggi.

Una recente spinta importante è stata l'enfasi sull'educazione della prima infanzia. La Jewish Early Childhood Education Partnership, un'organizzazione educativa e di difesa senza scopo di lucro di recente formazione dedicata a inserire l'educazione ebraica della prima infanzia nell'agenda nazionale della comunità ebraica, stima che circa 100.000 bambini ebrei di età compresa tra la nascita e i sei anni (su una stima di 700.000 ) partecipano a programmi per la prima infanzia ebraica in Nord America.

Questi programmi sono offerti attraverso singole congregazioni, centri della comunità ebraica (JCC) e servizi di assistenza diurna sponsorizzati dalla Federazione e di solito includono un focus sullo Shabbat e altre festività. Alcuni programmi offrono anche lezioni di immersione in ebraico per bambini di tre anni. Altri programmi, come il programma Training Wheels di Hadassah, in cui genitori e bambini piccoli si riuniscono per le celebrazioni mensili delle vacanze, e la sinagoga Tot Shabbats, tentano di costruire un'esperienza ebraica positiva fin dall'infanzia.

Una volta che i bambini raggiungono l'età scolare, i genitori devono affrontare un'altra scelta importante: mandarli in una scuola diurna pubblica, privata o ebraica. Il movimento delle scuole diurne, un tempo circoscritto alla comunità ortodossa, è cresciuto a passi da gigante negli ultimi vent'anni. Secondo la Partnership for Excellence in Jewish Education (PEJE), un'organizzazione dedicata al rafforzamento dell'istruzione scolastica diurna in Nord America, ci sono attualmente 700 scuole diurne ebraiche in Nord America con un'iscrizione che si avvicina a 200.000 studenti.

Mentre quasi la metà di queste scuole è affiliata al movimento ortodosso, le altre 350 circa includono scuole indipendenti e non confessionali, scuole ebraiche in stile Montessori, scuole Solomon Schecter (affiliate al movimento conservatore) e scuole diurne riformate. (Anche il movimento ricostruzionista sta attualmente pianificando il suo primo giorno di scuola.) Mentre la maggior parte di queste scuole si trova nelle principali aree metropolitane, alcune comunità ebraiche più piccole, in città di modeste dimensioni come Reading, in Pennsylvania, stanno costruendo opzioni di scuola diurna.

I genitori che mandano i propri figli alle scuole supplementari (pomeridiane e domenicali) per la loro educazione ebraica primaria sono spesso piuttosto sorpresi nello scoprire che queste istituzioni sono molto cambiate rispetto ai tempi della loro infanzia. Gli educatori ebrei stanno lavorando duramente per trovare i modi più efficaci per fornire un'istruzione ebraica in sole due o sei ore alla settimana e stanno facendo passi da gigante verso la creazione di modelli innovativi ed efficaci per l'apprendimento ebraico. Molte scuole si stanno orientando verso un'istruzione più esperienziale, in cui gli studenti apprendono gli studi ebraici attraverso le arti creative. Altre scuole portano gli studenti agli Shabbaton notturni (ritiri di Shabbat) più volte durante l'anno, immergendoli in un'esperienza di apprendimento ebraico (oltre che sociale).

All'interno delle scuole complementari, c'è anche una tendenza a parallelizzare le scuole pubbliche nell'enfatizzare l'apprendimento dei servizi. Molte scuole religiose intraprendono un progetto di servizio speciale per l'anno e sottolineano che il giudaismo si concentra sul tikkun olam (riparare il mondo) attraverso l'apprendimento pratico.

L'educazione familiare offre ai genitori parte dell'apprendimento che potrebbero aver perso durante i loro giorni di scuola di ebraico. Molte scuole supplementari hanno programmi in cui i genitori partecipano all'apprendimento insieme ai loro figli durante diversi programmi speciali durante tutto l'anno. Alcune scuole danno compiti che coinvolgono tutta la famiglia nell'apprendimento e nella pratica ebraica.

Gli adulti senza figli, quelli i cui figli sono cresciuti e altri adulti interessati a un'educazione ebraica per se stessi non sono esclusi dal quadro educativo. L'enfasi sull'educazione degli adulti sulla costruzione di una comunità di studenti è in aumento nelle sinagoghe in tutte le denominazioni. Dai circoli del libro ebraico allo studio della Torah Lunch and Learns presso i JCC urbani per professionisti che possono uscire dall'ufficio per un'ora o due di studio, gli educatori stanno trovando modi creativi per portare l'apprendimento ebraico ai loro elettori. I JCC stanno anche iniziando ad attrarre ebrei non affiliati attraverso la creazione di sofisticati festival di film e libri.

Per ulteriori informazioni su questo argomento, cerca le pubblicazioni del nostro partner, il Berman Jewish Policy Archive:

Shabbat

Pronunciato: shuh-BAHT o shah-BAHT, Origine: ebraico, il Sabbath, dal tramonto del venerdì al tramonto del sabato.

Torah

Pronunciato: TORE-uh, Origine: ebraico, i cinque libri di Mosè.

Qual è lo scopo dell'educazione ebraica

L'educazione ebraica è stata un valore fondamentale per il popolo ebraico nel corso della storia ed è essenziale per portare avanti la tradizione ei valori ebraici. L'educazione ebraica influenza l'identità, l'impegno e la continuità degli ebrei.

Cosa insegnano le scuole ebraiche

In tutte le scuole diurne ebraiche, agli studenti viene insegnato a leggere, parlare e comprendere la lingua ebraica. Di solito a partire dalle scuole elementari, gli studenti hanno studi intensivi di ebraico.

Cosa imparano i bambini ebrei a scuola

Durante questi anni, gli studenti costruiscono su una varietà di abilità e conoscenze che hanno appreso da giovani mentre imparano nuove abilità come leggere l'ebraico, recitare preghiere comuni come Shema e V'ahavta e imparare a memoria le benedizioni sulle candele, il vino e pane .

Come si chiamano le scuole ebraiche

yeshiva, scritto anche yeshivah, o yeshibah (ebraico "seduto"), plurale yeshivas, yeshivot, yeshivoth o yeshibot, una qualsiasi delle numerose accademie ebraiche di cultura talmudica, la cui esegesi biblica e legale e l'applicazione della Scrittura hanno definito e regolato la vita religiosa ebraica per secoli.