Seleziona una pagina

In parte pane, in parte torta e assolutamente deliziosa: la babka è uno dei dolci ebraici più iconici e un appuntamento fisso sulla tavola dei dolci delle celebrazioni religiose. Gli storici della cucina attribuiscono la sua creazione ai cuochi polacchi e alla fine del XIX secolo un'ondata di emigranti da quello e da altri paesi dell'Europa centrale portò con sé il babka negli Stati Uniti, dove divenne un articolo di base nelle panetterie ebraiche. Nella sua forma più tradizionale, il babka si ottiene attorcigliando su se stesso un impasto a base di lievito avvolto in diversi ripieni in una pagnotta tortuosa che viene cotta a fuoco medio per circa un'ora. La parte superiore del babka può essere spolverata con streusel o semi e lo sciroppo caldo a volte funge da guarnizione finale. Diverse nazioni nella diaspora ebraica aggiungono le proprie inflessioni; per esempio, in Israele il burro è incorporato nell'impasto in modo da produrre una mollica più friabile e delicata e i babka possono essere suddivisi in porzioni singole più piccole prima del processo di cottura.

Babka è stata eternamente commemorata nella cultura pop in un episodio del 1994 di Seinfeld in cui Jerry ed Elaine si accampano alla Royal Bakery (basata sulla Royale Pastry Shop della vita reale a New York) per aspettare il loro turno per comprare una babka da portare a una cena. Quando finalmente raggiungono la testa della coda solo per scoprire che la panetteria ha finito il babka al cioccolato, Jerry è convinto dall'addetto ad acquistare una variante alla cannella, che Elaine considera un babka minore. Difende valorosamente i suoi potenziali meriti, notando che Cinnamon passa in secondo piano rispetto a nessun babka. La gente ama la cannella. Dovrebbe essere sui tavoli dei ristoranti insieme a sale e pepe.

Sebbene la maggior parte dei locali come Royal Bakery limiti la propria offerta ai gusti più popolari (cioccolato, zucchero alla cannella, mele, uvetta), l'ultimo decennio ha visto l'ascesa di ricette innovative su Internet per babka ripieni di patate dolci, formaggio di capra, ciliegie, e, (nota ironia), caramello al cioccolato con pancetta.

Se sei desideroso di allontanarti dai sentieri battuti del babka ma meno desideroso di testare le tue abilità di cucina casalinga, aggiungi Breads Bakery in cima alla tua lista di destinazioni per buongustai. La loro selezione a rotazione di sofisticati babka include una cheesecake, babka alle mandorle e uvetta e noci e, nelle feste passate, hanno persino preparato il raccolto autunnale e intrecciato con zucchine, cipolle rosolate e formaggio Gruyre e una torta di babka al cioccolato.

Simile al destino dell'umile knish, molte panetterie dedicate alla specializzazione in babka sono quasi scomparse. La speranza per l'inversione di questa tendenza è svanita brevemente, poi è svanita in California quando Babka di Ayelet ha aperto nel 2018 a Palo Alto. Le sue iterazioni di babka haute dolci e salate, che includevano crema di lamponi, nutella e mozzarella di pomodoro, lo hanno reso subito un beniamino dei media locali, ma sfortunatamente ha chiuso a febbraio di quest'anno a causa di una disputa immobiliare. Fortunatamente, sembra che la panetteria sia inattiva, ma non per il conteggio, perché il suo intrepido maestro pasticcere e proprietario Aylet Turgeman Nuchi sta ancora preparando babka che possono essere ordinati appositamente online e ha in programma di riaprire dopo essersi assicurata un'altra posizione nell'area.

Quei leggendari fornitori di babka che rimangono sono per lo più negozi a conduzione familiare a New York City, come Williamsburgs Greens Bakery e Oneg Heimische Bakery e East Villages Russ & Daughters. Hai voglia di babka ma non vivi nella Grande Mela? Bene, non devi preoccuparti perché tutto quanto sopra viene consegnato a livello nazionale tramite Goldbelly (sebbene controlli regolarmente la disponibilità a causa dei problemi di sicurezza COVID-19).

Perché si chiama babka

Babka ebbe origine nelle comunità ebraiche dell'Europa orientale all'inizio del XIX secolo. In parte pane, in parte torta, si pensa che il nome derivi da un popolare dolce pasquale prodotto in Polonia chiamato "baba" che in polacco significa "nonna".

Babka è un dessert o una colazione

Non che l'amore dei newyorkesi per la babka sia qualcosa di nuovo, ed è facile capire perché. La briciola ricca, burrosa, simile a una brioche di Babka, intrecciata con nastri di cioccolato, è semplice e accessibile. Puoi mangiarlo come dessert o a colazione, come contorno per il brunch o uno spuntino veloce.

Di cosa è fatta la babka

La babka è composta da una ricca pasta brioche, solitamente con un ripieno di cannella o cioccolato. A volte sono conditi con streusel per una croccantezza extra. In Israele ci sono così tante varianti di questa torta e sono sempre così deliziose e ricche.

Che sapore ha il pane babka

Babka è un pane lievitato dolce e burroso. Di solito, un babka ha vortici di cioccolato che scorrono dappertutto, ma un altro sapore popolare è la cannella. Quei vortici si separano in strati deliziosi e irresistibili.